Strada Provinciale 3 della ‘Val Musone’: Regione, Provincia di Ancona e Comune di Osimo siglano l’Accordo di programma

2' di lettura 25/05/2022 - E’ stato siglato mercoledì pomeriggio l’Accordo di programma per la realizzazione delle opere relative alla ‘Strada Provinciale 3 della Val Musone, Dorsale Marche Abruzzo Molise. Variante al Padiglione di Osimo e collegamento con la S.P.361 ex Septempedana’.

Sottoscritto nella sede regionale dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, Daniele Carnevali presidente della provincia di Ancona e Simone Pugnaloni sindaco del Comune di Osimo, l’accordo prevede la realizzazione di opere stradali che rivestono un’importante azione di riduzione delle criticità infrastrutturali dell'area interessata. Il costo complessivo per la realizzazione dell’intervento ammonta a 2 milioni e 750 mila euro. Soddisfazione è stata espressa dalle parti per “un evento che segna il punto d’arrivo di un percorso lungo e complesso. Sono interventi necessari per ridurre le criticità e migliorare la viabilità” ha detto il presidente Acquaroli.

Si tratta di un’infrastruttura attesa e importante, è stato sottolineato, ai fini del decongestionamento della viabilità esistente, in particolare con riferimento ai flussi commerciali che gravano sulla zona della Valmusone, ricca di insediamenti produttivi e industriali. Verrà migliorata la viabilità e di conseguenza le condizioni di sicurezza per la circolazione e gli insediamenti attraversati. L’intervento è parte di un’ampia progettazione di riqualificazione della S.P. 3 della ‘Val Musone’ mediante la riqualificazione della vecchia sede stradale al tipo C1, opere di miglioramento delle intersezioni stradali e dei bypass ai centri abitati delle varie frazioni. I lavori prevedono la realizzazione di un tratto di circa 900 metri di nuova sede stradale che sposti il traffico a valle del vecchio tracciato stradale, sollevando il centro abitato dal traffico veicolare pesante di transito.

Il nuovo tratto inizierà da una rotatoria di nuova realizzazione che intercetterà l’asse stradale della SP 3 della ‘Val Musone’ esistente prima dell’inizio del centro abitato in località Casette di Rinaldo e si congiungerà con la SS 361 ‘Septempedana’ mediante un nuovo svincolo di tipo rotatorio ellittico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2022 alle 17:36 sul giornale del 26 maggio 2022 - 165 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c896