Storie di discriminazioni narrate dagli studenti: appuntamento all'Univpm

1' di lettura 16/05/2022 - Tappa finale del progetto promosso da Commissione pari opportunità e Garante. Manifestazione mercoledì 18 maggio presso la Facoltà di Economia della Politecnica. Previsti numerosi ospiti e le testimonianze di Veronica Berti Bocelli, Vicepresidente della “Andrea Bocelli Foundation”, del ginnasta Carlo Macchini e della cantante Sofia Tornambene

Venti scuole coinvolte su tutto il territorio regionale per diffondere una nuova cultura del rispetto e della parità e per il contrasto ad ogni forma di discriminazione. Dopo mesi di lavoro arriva la tappa finale del progetto “Lezione di storie – Non c’è io senza tu”, promosso da Commissione pari opportunità e Garante dei diritti, nell’ambito del quale i ragazzi sono stati chiamati a confrontarsi con storie di discriminazione, rinascita ed emancipazione, attraverso il supporto di professionisti del settore.

Mercoledì 18 maggio a partire dalle ore 10, presso l’aula “Giuliano Conti” della Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche, sarà presentata una selezione dei video realizzati dagli studenti e ispirati a tutti quei valori emersi e analizzati durante i laboratori. Parteciperanno all’iniziativa le classi che hanno seguito il progetto e sono previsti gli interventi del Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini; del Preside della Facoltà di Economia, Stefano Staffolani; della Presidente Cpo, Maria Lina Vitturini; del Garante dei diritti Giancarlo Giulianelli, e del Direttore dell’Ufficio Scolastico regionale, Marco Ugo Filisetti.

Al termine le testimonianze di Veronica Berti Bocelli, Vicepresidente della “Andrea Bocelli Foundation”, del ginnasta Carlo Macchini e della cantante Sofia Tornambene, testimonial della campagna contro le discriminazioni della Cpo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 12:26 sul giornale del 17 maggio 2022 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7FR





logoEV
logoEV