FalComics, in tre giorni oltre 22 mila visitatori da tutta Italia

6' di lettura 16/05/2022 - Il festival di Falconara Marittima tra le principali realtà del mondo dei comics. Il bilancio di sindaco e Leg che annunciano l'edizione 2023

Si è conclusa ieri, domenica 15 maggio, l’edizione 2022 di FalComics, evento dedicato al mondo del comics & games, voluto dal Comune di Falconara Marittima e realizzato per la prima volta con la direzione di Gianluca Del Carlo e l’organizzazione della LEG Live Emotion Group. Tre giorni, dal 13 al 15 maggio, in cui la città di Falconara Marittima, sul litorale marchigiano, si è trasformata in un grande palcoscenico all’aperto in cui la magia del Festival ha stupito gli spettatori e tutti coloro che hanno partecipato. Un festival con ospiti nazionali ed internazionali non solo dal mondo dei comics ma anche dell'entertainment in generale e la presenza di moltissimi cosplayer famosi (influencer) che sono arrivati da tutta Italia.

I numeri

Sono stati oltre 22mila in tre giorni i visitatori che hanno raggiunto Falconara Marittima per partecipare al festival, 110 gli eventi e le iniziative organizzate, 120 le persone che hanno partecipato alla realizzazione, 60 le realtà coinvolte, cui si aggiungono oltre 30 associazioni locali e nazionali. La mostra di Fabrizio Spadini ha totalizzato oltre 2mila accessi tra il 13 e il 15 maggio, tre sono stati i giorni di allestimento, cinque i festival nazionali del settore coinvolti.

La partecipazione

La presenza di tutti gli altri festival del settore ha rappresentato l’occasione per mettere insieme una squadra variegata e rappresentativa di tutto il centro Italia, che è riuscita a costruire un feeling importante e fondamentale per la buona riuscita del festival.

Le dichiarazioni

Dal main stage del parco Kennedy, gremito all’inverosimile per il concerto di Cristina D’Avena, hanno preso la parola i rappresentanti del Comune e di LEG Live Emotion Group , per tirare le somme e lanciare un importante annuncio: Falcomics tornerà il 12, 13 e 14 maggio 2023.

«E’ stata una grandissima emozione vedere realizzato questo evento, che ho fortemente voluto e che ha fatto arrivare nella nostra città migliaia e migliaia di persone da tutta Italia - ha detto il sindaco di Falconara Stefania Signorini -. Avevo immaginato un festival che potesse varcare i confini del nostro Comune e della regione, una manifestazione di risonanza nazionale e quindi ho pensato che un evento comics di questa portata dovesse avere come interlocutori i migliori professionisti di livello internazionale, già esperti nell'organizzazione di Festival di successo. Mi è stato indicato Gianluca Del Carlo e non è stato facile avere la sua collaborazione. Il mio è stato un corteggiamento serrato, ma alla fine Gianluca è arrivato a Falconara ed è rimasto suggestionato dalla nostra città, che forse qualche volta non apprezziamo abbastanza. Da qui è partita questa avventura, che è stata molto complessa dal punto di vista finanziario e soprattutto organizzativo.

Al termine di questi tre giorni fantastici, che hanno visto concretizzate le mie aspettative, è il momento dei ringraziamenti. Un grazie a Gianluca Del Carlo, che ha creduto in questa idea, grazie alla LEG - Live Emotion Group e tantissimi ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato all'organizzazione: l'amministrazione comunale, la Giunta, tutti gli uffici che sono stati coinvolti, in particolare l'ufficio Cultura e turismo e la mia segreteria che non hanno conosciuto orari né pause soprattutto in questi ultimi giorni. A voi un grazie di cuore. Un grazie speciale va Lucca Comics & Games, ai partner e agli sponsor che hanno creduto in questo progetto, all'Università politecnica delle Marche, alla Regione Marche che ha sostenuto la nostra iniziativa come main sponsor e poi tantissimi ringraziamenti agli sostenitori, quelli della nostra città e quelli che hanno sede fuori del nostro territorio. Voglio concludere con un ringraziamento ai nostri commercianti, che hanno aderito subito con entusiasmo, alle scuole e alle associazioni: il tema era l'inclusione e tutti hanno contribuito a rendere concreto questo concetto, perché l'intera città è stata coinvolta nel festival. Grazie a tutti voi perché questa partecipazione così così attiva, così viva mi rende ancora più orgogliosa di essere il sindaco di Falconara».

Signorini ha concluso con un annuncio: «Dopo le emozioni che abbiamo vissuto insieme, con Gianluca Del Carlo abbiamo pensato che fosse giusto proseguire questo percorso insieme con una nuova edizione di FalComics. Il festival tornerà il 12, 13 e 14 maggio 2023 quindi 'save the date'. Grazie a tutti voli che siete qui e arrivederci al prossimo anno».

Gianluca Del Carlo, Direttore del FalComics, ha dichiarato: «Non avrei mai pensato, nel tornare da mia moglie e dalle mie gatte, di vivere un’emozione contrastante di felicità e nostalgia come invece sto vivendo. Essere stato parte di un vento creativo, che ha contribuito al nuovo affetto dimostrato da tutti verso il festival, mi emoziona e nonostante fossi certo che tutti gli artisti rappresentativi delle diverse arti, provenienti dall’Italia e non solo, avrebbero risposto all’appello, non avrei mai dato per scontato la risposta dei festival, come San Marino Comics, Pescara Comics, la Sagra dei Fumetti e gli altri che hanno aderito al progetto Expò e nemmeno l’adesione delle associazioni locali e di tutti i commercianti che hanno sposato il progetto e che hanno reso Falconara ‘l’isola che non c’è’ per tutti i visitatori che ci hanno premiato con la loro presenza ed il loro entusiasmo e che ora spero si sentano, come me, un po' Falconaresi. Questo secondo me è il segreto del nuovo FalComics, il senso stesso della cultura Pop…la condivisione delle idee all’insegna della curiosità verso il nuovo e del divertimento nello scoprirlo».

Sandro Giancomelli, socio fondatore della LEG Live Emotion Group con Tania Ferri ed Elisabetta De Luca, ha raccontato: «Creatività, inclusione, empatia, entusiasmo sono solo alcuni degli ingredienti fondamentali che abbiamo condiviso con tutto lo staff del Comune di Falconara per la realizzazione di questa rinnovata edizione del FalComics. Edizione di successo, possiamo davvero dirlo oggi a conclusione dell’evento. Un successo per noi come organizzatori, per il sindaco Signorini che ha fermamente voluto per la sua città qualcosa di innovativo e dal respiro nazionale, un successo per i cittadini, per le associazioni, per i commercianti, che ringraziamo per l’accoglienza e le iniziative. Questa del 2022 è la prima edizione con la nostra firma, esperienza per noi LEG Live Emotion Group tra le più interessanti e coinvolgenti nell’ambito dei Festival da noi seguiti. Il nostro Gianluca De Carlo, direttore del FalComics, è riuscito a trasmettere a tutti il senso di questo Festival, il suo ‘sapore’ tradizionale, il suo ‘profumo’ rassicurante. Un evento che ha una sua identita’ forte, risultato di una collaborazione ottimale con il Comune di Falconara che ha messo in campo, accanto al nostro staff, le figure professionali più adatte».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 12:41 sul giornale del 17 maggio 2022 - 164 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, comunicato stampa, FalComics 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7Gd





logoEV
logoEV