Fano: Calcio, l’Alma raggiunta al 94esimo: incubo playout ancora da scongiurare

1' di lettura 15/05/2022 - Dopo una manciata di minuti è passata in vantaggio, e la situazione non è cambiata quasi fino al triplice fischio finale. Eppure la beffa. L’Alma Juventus Fano continua a inseguire il ‘sogno’ di evitare i playout, e i tre punti sfuggiti domenica allo Stadio Mancini contro Vastogirardi lasciano un certo amaro in bocca. Colpa del pareggio accaparrato all’ultimo momento dagli avversari, che rimanda alla prossima giornata il verdetto finale sull’eventuale salvezza diretta dei granata in serie D.

Ad accendere la speranza – poi rivelatasi un’illusione – è stato Tortori su tap-in al 18esimo minuto. Il risultato di un inizio propositivo da parte dell’Alma, che ha poi controllato il gioco. Vastogirardi è però rientrata dopo l’intervallo con una crescente voglia di incidere: il risultato è però cambiato soltanto al 94esimo per mano di Buglia, entrato in campo una decina di minuti prima. Ed ecco il pareggio, l’1-1 che tiene i tifosi granata ancora col fiato sospeso in attesa di sapere se sarà salvezza automatica oppure se occorrerà conquistarla sul campo.

Il risultato è stato sbloccato in extremis dagli avversari, e non in modo indolore. I fanesi hanno infatti reclamato un fallo su Karkalis non fischiato dall’arbitro, poi l’azione dell’1-1 seguita dalle proteste, fino al cartellino per lo stesso Tortori, che mancherà così proprio nella gara decisiva in casa del Porto d’Ascoli in programma domenica 22 maggio alle 16.








Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2022 alle 21:09 sul giornale del 16 maggio 2022 - 160 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, calcio, articolo, alma juventus fano 1906, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7BV





logoEV
logoEV