counter

1 maggio, Accoto (M5S): “Lavoro sia equo, stabile e sicuro”

focus lavoro 1' di lettura 01/05/2022 - “Oggi, 1 maggio non è una festa qualsiasi; è una giornata per il ricordo di tutte le lotte e del lungo percorso fatto per ottenere diritti. C’è ancora tanto da fare per arrivare al diritto ad una retribuzione equa per tutti e ad avere stabilità e garanzie per il futuro.

E’ ora di introdurre il Salario Minimo anche nel nostro Paese, l’Europa ce lo chiede e, oggi, anche il Papa ha ricordato la necessità di un lavoro dignitoso per tutti. Dobbiamo impegnarci molto anche affinché questo diritto sia esercitato in totale sicurezza.

Sono ancora troppe le morti bianche, un numero inaccettabile. Bisogna lavorare per diffondere una educazione alla legalità che permetta di far diventare la cultura alla sicurezza un modo di vivere. Solo con un patto di corresponsabilità tra aziende, lavoratori e parti sociali si potrà innescare quella scintilla che porterà ad azzerare realmente le morti sui luoghi di lavoro dovute a negligenza o imprudenza”.

E’ quanto ha affermato la Sen. Rossella Accoto, Sottosegretaria al Lavoro e alle Politiche Sociali, in occasione della premiazione dei nuovi Maestri del Lavoro della Regione Marche.


da Rossella Accoto
Sottosegretaria al Lavoro e alle Politiche Sociali





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2022 alle 16:57 sul giornale del 02 maggio 2022 - 136 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, M5S, rossella accoto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c428





logoEV
logoEV
qrcode