counter

Nuovi mercati contro la crisi, la Regione sostiene le spese delle imprese presenti alla fiera di Almaty

2' di lettura 06/04/2022 - Nella città Kazaka appuntamento per 25 aziende marchigiane del settore da oggi fino all’8 aprile. Carloni: “Abbiamo deciso di sostenere le imprese presenti ad Almaty coprendo tutti i costi di esposizione per un ammontare di 55 mila euro perché il mercato kazako può rappresentare una valida alternativa per l'export marchigiano”.

Si apre oggi in Kazakistan la manifestazione fieristica “La Moda Italiana@Almaty”. Nella città kazaka, sarà presente, dal 6 all’8 aprile, una collettiva di 25 imprese marchigiane, di cui 22 aziende calzaturiere e 3 aziende di abbigliamento. L’evento, inizialmente in programma dal 9 all’11 marzo, è stato riprogrammato a causa delle criticità derivanti dalla situazione Russia/Ucraina. L’evento espositivo di Almaty è dedicato alle collezioni autunno/inverno 2022-2023 ed è rivolto alle piccole e medie imprese di calzature, pelletteria, abbigliamento, pellicceria ed accessori moda interessate al mercato centro-asiatico.

“Come Regione abbiamo coperto interamente tutti i costi di esposizione per le imprese presenti ad Almaty -dichiara il vicepresidente e assessore regionale allo Sviluppo economico, Mirco Carloni – perché il Kazakistan è un Paese con grandi potenzialità di sviluppo, un bacino da presidiare in attesa che la fase recessiva venga completamente superata; quella kazaka può rappresentare una valida piazza alternativa per l'export marchigiano, specialmente in questo periodo così difficile”. La manifestazione di Almaty è organizzata da ANCI Servizi ed Ente Moda Italia in collaborazione con ICE Agenzia e promossa da Assocalzaturifici, Sistema Moda Italia, Assopellettieri e Associazione Italiana Pellicceria, e si caratterizza nel panorama kazako quale principale evento commerciale per il settore moda ed è aperta a tutti i segmenti qualitativi di prodotto fine e medio-fine. Sono previste missioni di buyers organizzate da ICE-Agenzia, offrendo ai produttori italiani presenti la possibilità di incontrare operatori provenienti anche dagli Stati limitrofi, quali Uzbekistan, Kirghizistan e Tagikistan. Anche la Camera di Commercio delle Marche plaude l’iniziativa: l'esordio della manifestazione è promettente. Anche in un momento difficile come l'attuale la Camera con la Regione Marche è al fianco delle imprese per facilitare l'interscambio con nuovi mercati.

Di seguito i nomi delle aziende marchigiane presenti ad Almaty: AFG SRL; Antonelli Omar; Bagatto SRL; Bigioni SRL; Blue Star SRL; Bruglia SRL; Calzaturificio Elio’s SRL; Calzaturificio Gionata; Calzaturificio Giovanni Fabiani SRL; Calzaturificio Marino Fabiani SRL; Camerlengo SAS; Creazioni Antonella SRL; Falc SPA; Fastema SRL; Fiorangelo SRL; Fratesi Onelio; G.N.V. SRL; Gianfranco Butteri SRL; Giorgio Fabiani SRL; Kelton SRL; La Repo SRL; Loriblu SPA; Manifattura Fermana SRL; Mape Fashion SRL; Renzoni Ilasio SRL.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2022 alle 16:08 sul giornale del 07 aprile 2022 - 143 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cX0g





qrcode