counter

Serfilippi (Lega): "Guardie mediche, l'aumento dei compensi è solo il primo passo"

1' di lettura 05/04/2022 - “La guardia medica rappresenta il primo presidio sanitario di territorio che non può essere gradualmente spogliato a causa della carenza del numero dei medici e da vincoli burocratici. La scelta di aumentare i compensi alle guardie mediche voluta dall’assessore alla Sanità Saltamartini è un primo passo molto importante per dare risposte al territorio in termini di servizio, ma non basta.

Per ovviare alla carenza dei medici, problema a livello nazionale, occorre rimuovere sia l’incompatibilità tra la medicina assistenziale e la medicina generale, sia il numero chiuso nella Facoltà di Medicina e Chirurgia”.

Così il consigliere regionale della Lega Luca Serfilippi commenta la risposta alla sua interrogazione in Consiglio Regionale sulle criticità del servizio di guardia medica in provincia di Pesaro Urbino.

“L’aumento dei compensi e la sperimentazione della telemedicina, avvenuti con la delibera n. 220 del 07 marzo 2022, dimostrano l’attenzione della regione e dell’assessore Saltamartini nel dare risposte alla drammatica carenza di personale medico al servizio della medicina assistenziale. La telemedicina – spiega Serfilippi- in particolare, consentirà una gestione continuativa della cronicità che è tra le prime cause di ricorso al servizio di guardia medica, in particolar modo nelle zone dell’entroterra. Siamo però consapevoli che una vera svolta potrà avvenire solamente attraverso il cambiamento delle normative nazionali. Il Partito Democratico, al posto di strumentalizzare questo problema, dovrebbe impegnarsi per rimuovere l’incompatibilità tra l’esercizio della medicina generale e la medicina assistenziale e il numero chiuso a Medicina. Alla Regione Marche servono nuovi medici e non le solite polemiche di chi attribuisce a questa giunta le responsabilità della gestione della sanità del passato”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2022 alle 15:44 sul giornale del 06 aprile 2022 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXNl





logoEV
logoEV