Fano: Giovanni Tiberi stroncato da un malore a 49 anni, addio all’ex calciatore dell’Alma: “Riposa in pace, campione”

1' di lettura 04/04/2022 - Aveva giocato anche nell’Alma Juventus Fano l’ex calciatore Giovanni Tiberi, portato via domenica mattina da un malore improvviso. Aveva appena 49 anni.

Di origini romane, stava lavorando nel bar che aveva preso in gestione a Ostia a fine carriera. A un certo punto la fatalità che non gli ha lasciato scampo, rendendo inutili i soccorsi. Il suo corpo è stato ritrovato nel locale dagli agenti del commissariato.

Attaccante granata in C2 nella stagione ’96-’97, aveva militato anche in tanti altri club, tra cui Fermana, Ancona, Ternana, Viterbese, Catanzaro e Bari, con cui si era affacciato anche in Serie A. Tiberi lascia la moglie Marzia e tre figli.

Parole di cordoglio dall’Alma Juventus Fano. “Partecipiamo al dolore della famiglia Tiberi per la perdita improvvisa del suo caro Giovanni – si legge in un post sui social -, che ha vestito con orgoglio i nostri colori nella stagione 1996-1997. È stato amato e sarà sempre amato dalla tifoseria granata”. Tifoseria che non si è fatta attendere. “Siamo addolorati per il grave lutto che vi ha colpiti – hanno scritto gli Ultras Fano -, e partecipiamo sentitamente al vostro dolore per la perdita di Giovanni Tiberi. Riposa in pace, campione”.








Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2022 alle 12:38 sul giornale del 05 aprile 2022 - 1861 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, sport, calcio, articolo, alma juventus fano 1906, Simone Celli, lutti, giovanni tiberi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXqN





logoEV
logoEV