counter

Civitanova: Incuria in via Guerrazzi, Cognigni si difende: "strumentalizzazione politica, investiti 49 mila euro"

5' di lettura 29/03/2022 - Al fine di stabilire un proficuo rapporto di dialogo e confronto sulla città, sarebbe auspicabile dare un volto e un nome alle legittime voci di dissenso, in modo che l’amministrazione comunale possa interagire in maniera più trasparente e fattiva con i cittadini.

Purtroppo, nel caso specifico del verde attrezzato di via Guerrazzi a San Marone, non è dato sapere il nome del referente o del comitato spontaneo menzionato mezzo stampa, per cui rispondiamo, come doveroso fare, ad un appello da parte di un organismo di cui nulla sappiamo. Preciso però, che in questi cinque anni il sottoscritto non si è mai sottratto dal rispondere alle richieste dei residenti dei vari quartieri.

Per rimanere sul piano dei dati certi, verificabili nelle apposite delibere di giunta approvate, questa amministrazione ha investito circa 49 mila euro di arredi urbani nel parco Baden-Powell, provvedendo alla sostituzione di sei panchine, cestini, giochi a molla e a bilico, altalene, sostituzione rete recinzione del campo di calcio, porte calcetto, alla piantumazione di due cipressi, all’opera di pulizia con idrolavaggio e ripulitura delle scritte con spray sul marmo, alla sistemazione di cordoli e alla pavimentazione dei vialetti. Inoltre, solo in via Verga abbiamo sistemato quattro panchine e quattro nuovi cestoni per i rifiuti.

Il signore che ha attivato i giornalisti per evidenziare la presunta incuria, non è ben informato sugli incontri a cui ho partecipato come assessore al Verde pubblico, perché da cinque anni abbiamo dato il via ad una collaborazione con cittadini volontari del quartiere, con i quali abbiamo realizzato la scorsa primavera la pista Bmx per bambini, all’inaugurazione c’erano più di 300 persone, segno che l’ascolto e il coinvolgimento con i residenti c’è stato.

Se poi 50 mila euro di investimenti per qualcuno sono pari a “uno stato di abbandono”, meglio che il nostro cittadino torni indietro con la memoria all’arco temporale 2012-2017, quando la manutenzione totale sul parco è stata di 3 mila euro, l’amministrazione di sinistra si limitò dunque alla ordinaria manutenzione.

Ovviamente, come in ogni zona verde della città, ci sarà ulteriore bisogno di lavori per sistemare la totalità dell’area, considerata anche l’inciviltà di alcuni individui che si divertono a danneggiare reti e giochi. Per questo l’amministrazione Ciarapica ha già provveduto ad installare le telecamere sui parchi, finanziando anche quello di via Guerrazzi che dovrà entrare in funzione nel mese di aprile. Ricordo che analogo intervento è stato fatto al parco Cecchetti di San Marone, altro centro di ritrovo su cui l’amministrazione ha realizzato diversi investimenti.

Credo che in un periodo difficile come questo, questa amministrazione abbia lavorato con impegno e dedizione, mettendo risorse importanti su spazi pubblici e nel caso di via Guerrazzi è chiara la strumentalizzazione politica.

Riguardo l’area per il gioco delle bocce, scelta come foto simbolo della polemica, purtroppo dobbiamo precisare che il Comune ha affidato a terzi la gestione e quindi anche le chiavi per la sua manutenzione. Sono poche le città come Civitanova con tanti parchi video sorvegliati, e due di questi sono proprio nel quartiere di san Marone.

Vien da pensare che il comitato spontaneo abbia sbagliato la data nell’indirizzare la sua invettiva.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

376.0316331

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino


Giuseppe Cognigni

Assessore all'ambiente





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2022 alle 18:06 sul giornale del 30 marzo 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cVQB





logoEV
logoEV
qrcode