counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona, ubriaco crea scompiglio nel condominio e aggredisce i poliziotti: arrestato

1' di lettura
330

Volante - polizia

In preda ai fumi dell'alcol ha tentato di entrare nel suo vecchio appartamento

Prima crea scompiglio nel condominio dove abitava in passato, poi aggredisce i poliziotti intervenuti sul posto: arrestato un tunisino già noto alle Forze dell’Ordine. È quanto successo ieri sera attorno alle 21.30 in un condominio di via Alcide De Gasperi, dove le volanti della polizia sono intervenute in seguito alla segnalazione di una persona molesta che gridava e colpiva con i pugni la porta di un appartamento.

L'uomo era il precedente affittuario dell’abitazione: completamente ubriaco, era convinto di abitare ancora lì e quindi pretendeva di entrare. Alla vista degli agenti, l’uomo li ha subito aggrediti cercando di colpirli con dei calci e mordendo alla mano uno di loro. I poliziotti lo hanno bloccato e ammanettato e lo hanno accompagnato in Questura, dove è stato dichiarato in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Stamane l'arresto è stato convalidato dal giudice.



Volante - polizia

Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2022 alle 12:40 sul giornale del 23 marzo 2022 - 330 letture