counter

Ancona: Gimbo getta il cuore oltre l’ostacolo. La partecipazione a sorpresa ai Mondiali indoor vale il bronzo

1' di lettura 21/03/2022 - La misura di 2,31 metri vale la medaglia bronzo a Gianmarco Tamberi ai campionati mondiali di atletica indoor di Belgrado. La gara con i colori dell'Ucraina sul braccio

È stata una scelta di cuore presa all’ultimo momento, quella di Gianmarco Tamberi di partecipare ai Mondiali Indoor di Atletica leggera Indoor di Belgrado. Solo fino a pochi giorni fa infatti i dubbi del saltatore dorico sulla condizione fisica e la preparazione lo stavano per far desistere dalla possibilità di prendere parte alla competizione internazionale. Il campione olimpico in carica ha deciso però di gettare il cuore oltre l’ostacolo e tentare il miracolo, come annunciato il giorno prima dal suo profilo Facebook:

Non vedo l'ora. Una sfida impossibile che non vedo davvero l'ora di provare a rendere possibile.

Solo chi osa vola, e io non mi sono mai tirato indietro.

Let's try this miracle!

Determinazione che ha fruttato all’atleta dorico un prezioso terzo posto a parimerito con il saltatore neozelandese Hamish Kerr con la misura di 2 metri e 31 cm, secondo lo svizzero Loïc Gasch, sempre con 2,31, a vincere il sudcoreano Sanghyeok Woo con 2,34 metri.

Importante anche il messaggio umanitario lanciato da Gimbo, che ha gareggiato con sul braccio un adesivo con i colori della bandiera Ucraina.






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2022 alle 11:05 sul giornale del 21 marzo 2022 - 143 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cTDg





logoEV
logoEV
qrcode