counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
comunicato stampa

Fano: Strade provinciali, lavori per 700mila euro: le zone interessate. Interventi anche a Fano, Cartoceto, Colli al Metauro e Montefelcino

1' di lettura
164

Il presidente Giuseppe Paolini aveva definito l’Apecchio-Carpegna, tappa clou della 57esima edizione della ‘Tirreno-Adriatico’ in programma sabato 12 marzo su gran parte del territorio provinciale, «un grande biglietto da visita e un’opportunità di rilievo per il turismo. Anche per questo abbiamo lavorato per presentarci al meglio»».

Il percorso coinvolgerà diverse strade provinciali «su cui l’Ente, peraltro, aveva già programmato da tempo una serie di lavori nei tratti più ammalorati». Quindi: «Con il passaggio della Corsa dei Due Mari si è scelto di anticipare gli interventi. Complessivamente l'investimento ammonta a 700mila euro, consentendo il miglioramento del piano viabile e la sicurezza della competizione sportiva», osserva Paolini. L’elenco è corposo.

Nel dettaglio: «Per ora - evidenzia il dirigente del Servizio viabilità Mario Primavera - abbiamo asfaltato diversi tratti sulla strada provinciale San Gregorio, che collega Acqualagna con Fermignano. Realizzati anche interventi sulla strada provinciale Flaminia, tra Calcinelli e Borgaccio nel Comune di Colli al Metauro. E in alcuni tratti ammalorati in località Sterpeti, nel Comune di Montefelcino». Mentre sulla Mombaroccese, che interessa i Comuni di Colli al Metauro e Mombaroccio, e lungo la strada Sant'Anna, in Comune di Cartoceto, «si sono conclusi lavori che hanno riguardato lunghi tratti ammalorati. Così come per la strada provinciale Carrara, che sale da Fano a Mombaroccio». Non solo: «Sono in itinere interventi sulla strada provinciale Urbinate Feltresca, nel Comune di Urbino. E, infine, su strada provinciale Mutino e strada provinciale Carpegna. Il personale cantonieristico - conclude Primavera - è impegnato su interventi localizzati in tutte le strade provinciali per la chiusura delle buche e l’eliminazione di piante pericolose».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2022 alle 08:14 sul giornale del 09 marzo 2022 - 164 letture