counter

Caro gasolio: Marchetti (Lega), a fianco pescherecci in sciopero. Emendamento a sostegno pesca e agricoltura

1' di lettura 07/03/2022 - "La Lega sta lavorando a un emendamento al Decreto Energia che in settimana verrà discusso in commissione alla Camera. L’obiettivo è dare un aiuto concreto a quei settori come pesca e agricoltura che, a causa dell’aumento dei costi del carburante, sono costretti a fermarsi.

A preoccupare non è soltanto il caro energia, che sta mettendo in ginocchio milioni di famiglie e imprese italiane, ma anche l’aumento dei costi del carburante, che sta di fatto costringendo alcuni settori trainanti dell’economia italiana, come la pesca e l’agricoltura, a fermarsi. Da stanotte i pescherecci delle marinerie italiane, compresi quelli delle Marche, non sono usciti in mare. Si tratta di una decisione comprensibile, dato che i rincari del costo del carburante stanno impedendo ai pescatori di svolgere il loro lavoro. Un problema non solo per gli operatori del settore, ma che avrà ripercussioni anche sui consumatori, che si troveranno costretti a rinunciare a prodotti italiani, da sempre garanzia di eccellenza e qualità. Metteremo in campo ogni azione utile per sostenere in maniera concreta la pesca e l’agricoltura. Auspichiamo di avere l’appoggio di tutto il Parlamento in questa battaglia di buonsenso a difesa della tenuta economica del nostro Paese”.

Così il deputato e commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2022 alle 10:34 sul giornale del 08 marzo 2022 - 116 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cP3W





logoEV
logoEV