counter

Fano: Scritte e graffiti sulle mura del cimitero [FOTO]. Brunori: "Se cercate un posto per esprimervi vi ci porto io, ma non è questo”

1' di lettura 23/02/2022 - "Il cimitero è un luogo sacro, e il rispetto lo si può rappresentare con pensieri gentili che non lo sporcano". Comincia così il monito dell'assessora fanese al decoro urbano Barbara Brunori, che ha affidato a Facebook la notizia di aver ripulito le scritte e i graffiti apposti da ignoti nientemeno che sulle mura del cimitero centrale della Città della Fortuna.

Non chiamiamoli 'annoiati'. Perché almeno il luogo in cui riposano i nostri cari meriterebbe maggiore rispetto. Tantopiù che di location alternative, volendo, ce ne sarebbero pure. Parola di assessora. "In mano prendete un fiore e portatelo a chi non ne ha - ha proseguito Brunori -, e se invece si tratta di bombolette o colori allora chiamatemi, vi accompagnerò in spazi giusti in cui potrete esprimere la vostra creatività. Non questo!".

Ora, come detto, le mura del cimitero centrale sono state ripulite. L''estro', adesso, trovi sfogo altrove.


Seguono foto.








Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2022 alle 11:58 sul giornale del 24 febbraio 2022 - 230 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, cimitero, graffiti, articolo, barbara brunori, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cNwR





logoEV
logoEV
qrcode