counter

Fano: il comandante Barrasso va in pensione, da 29 anni al servizio dei fanesi [FOTO]. Benemerenza dal Comune, Seri: “Con il tuo sorriso sei stato un simbolo di umanità e senso del dovere”

2' di lettura 22/02/2022 - Sono stati momenti di commozione e, soprattutto, di riconoscenza quelli vissuti sabato mattina nella Sala della Concordia del Comune di Fano. E non a caso. Perché dopo 29 anni di onorato servizio, il luogotenente Antonino Barrasso – comandante della stazione dei carabinieri - è ormai prossimo alla pensione, e l’amministrazione fanese ha voluto onorarlo come merita a nome di tutta la città. Durante la cerimonia si è reso omaggio a Barrasso – che dal 6 marzo appenderà la divisa al chiodo -, ed è stata l’occasione per consegnarli un diploma di benemerenza da parte del Comune.

Parole di pura riconoscenza anche dal sindaco Massimo Seri. “Penso che da marzo, il non vederti più in giro in divisa con il tuo fisico importante ed il tuo sorriso rassicurante, farà a tutti un effetto strano – ha dichiarato il primo cittadino -. Perché tu davvero, con la tua esperienza e professionalità, sei diventato un punto di riferimento per tantissimi. E la partecipazione, sebbene rappresentativa, di tutti noi, sabato, ne è stata una piccola dimostrazione. Ma la vita è questa. Fatta di appuntamenti, che, volenti o nolenti, segnano scadenze a cui doversi conformare ed abituare. La tua storia, Antonino, non è semplicemente quella di un pubblico ufficiale in servizio, ma di una vera e propria istituzione, di un personaggio che, con la sua indole, ha intriso la comunità di senso del dovere e di umanità. Il rispetto che hai avuto per la divisa, indossata per tanti anni e che, non senza rammarico, riporrai oggi in qualche armadio, portandola pur sempre impressa nel cuore, è stato uno stile di vita, una direttrice chiara del tuo agire, come carabiniere e come uomo, mai seconda, però, all'attenzione e al riguardo per la persona. Grazie Antonino Barrasso – ha concluso Seri - per il tuo impegno e per la tua dedizione, ti auguro tutto il meglio che si possa desiderare”.

Seguono foto.








Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2022 alle 14:15 sul giornale del 23 febbraio 2022 - 477 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, articolo, antonino barrasso, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cNkl





logoEV
logoEV
qrcode