counter

Jesi: Caterpillar salva: ora 15 giorni di proroga per l'acquisizione da parte di azienda brianzola

1' di lettura 21/02/2022 - Il sindaco Bacci: "Ce l'abbiamo fatta, risultato centrato grazie all'impegno di una grande comunità".

“Finalmente ottime notizie! C'è un'azienda brianzola pronta a rilevare fin da subito lo stabilimento ed assumere tutti i dipendenti. La Caterpillar è ritornata nei suoi passi ed ha concesso altri 15 giorni di tempo per formalizzare la cessione”. Così il sindaco Massimo Bacci al termine del tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico dove ha partecipato insieme alle varie parti.

“Fondamentale l'apertura di questo tavolo al Mise - ha aggiunto il sindaco – perché era tutt'altro che scontato. Merito al ministro Giancarlo Giorgetti per averlo reso possibile, così come ai funzionari del ministero coinvolti che hanno permesso di trovare l'acquirente e di mediare tra le parti”.

Quindi i ringraziamenti: “Alla Regione Marche e all'assessore Stefano Aguzzi che ci è stato vicino insieme al presidente Francesco Acquaroli; a Confindustria ed in particolare al suo presidente Pierluigi Bocchini. Grazie alla tenacia e all'impegno delle organizzazioni sindacali che non hanno mai mollato la presa e grazie a tutti coloro, tra consiglieri regionali e comunali, parlamentari, sindaci del territorio, enti e associazioni, che a vario titolo hanno contribuito a mantenere alta l’attenzione e a raggiungere questo traguardo.

È un risultato straordinario per i lavoratori innanzitutto, ma certamente anche per la comunità tutta. Ora avanti con la massima fiducia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2022 alle 17:06 sul giornale del 22 febbraio 2022 - 618 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, salvezza, acquisizione, comunicato stampa, nuova proprietà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cM0l





logoEV
logoEV
qrcode