counter

Fano: Accoltella la sorella alla schiena e s’imbottisce di calmanti: ora è lui che rischia la vita

1' di lettura 20/02/2022 - Prima ha accoltellato la sorella alla schiena, poi ha tentato di farla finita.

Momenti a dir poco concitati quelli vissuti sabato pomeriggio in un appartamento di Marotta di Mondolfo, dove un anziano di 82 anni ha colpito con un coltello da cucina la sorella 79enne con cui convive. Lo avrebbe fatto ‘perché malata’, stando a quanto è dato sapere.

Un gesto il suo, che però ha avuto serie ripercussioni psicologiche proprio sul suo autore. Perché credendo di aver ucciso la donna, l’82enne ha poi ingerito dei tranquillanti. Troppi tranquillanti. E ora è lui a lottare tra la vita e la morte, ricoverato in rianimazione – in stato comatoso – all’ospedale di Fano. Le sue condizioni sono considerate gravissime, mentre la 79enne sta meglio. Si, perché nonostante il colpo di coltello alla schiena – che evidentemente non ha leso parti vitali – l’anziana è riuscita a scappare e a chiedere aiuto.

Pare che i litigi tra i due fossero frequenti, ma nessuno si sarebbe mai immaginato un risvolto del genere. Intanto la procura di Pesaro ha aperto un fascicolo per tentato omicidio.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2022 alle 19:37 sul giornale del 21 febbraio 2022 - 1649 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondolfo, marotta, accoltellamento, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cMXV





logoEV
logoEV
qrcode