counter

Fano: Ha incendiato quattro cassonetti in un mese: denunciato piromane con precedenti

1' di lettura 09/02/2022 - Era da qualche tempo che non si sentiva parlare del ‘piromane dei cassonetti’. Nell’ultimo mese, invece, sono stati ben quattro i raid messi a segno. Altrettanti i contenitori di Aset per la raccolta differenziata in strada distrutti dalle fiamme. Ma ora l’autore di tutto questo ha un nome e un cognome.

I carabinieri di Fano, in seguito a indagini molto approfondite, hanno infatti individuato un 39enne con precedenti analoghi risalenti al 2005. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà.

Secondo i militari sarebbe stato lui a innescare una serie di incendi dall’inizio dell’anno a oggi. I roghi sono stati appiccati in via Lambruschini e Don Bosco lo scorso 11 gennaio, poi in via Dante Alighieri il 31 gennaio e - ultimo in ordine di tempo - la notte dell’8 febbraio in via Giacomo Cecconi. Ed è proprio nei pressi di quest’ultimo incendio che i carabinieri hanno trovato il 39enne, già nella lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine dati i suoi trascorsi. Da qui la denuncia alla procura di Pesaro per il reato di danneggiamento seguito da incendio.








Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2022 alle 15:33 sul giornale del 10 febbraio 2022 - 285 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, fano, cassonetti, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cKFZ





qrcode