“Sviluppo e opportunità di finanziamento per le Comunità energetiche rinnovabili”: il 4 febbraio convegno ad Ascoli

2' di lettura 28/01/2022 - La decarbonizzazione dell’economia regionale passa attraverso il consumo di energia da fonti rinnovabili. Un ruolo importante può essere ricoperto dalle Comunità energetiche: associazione tra cittadini, attività commerciali, autorità locali o imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi di impianti per la produzione e l’autoconsumo delle rinnovabili.

Un sostegno al raggiungimento di questo obiettivo viene offerto dalla legge regionale 10/2021 che promuove e sostiene l’istituzione dei gruppi di autoconsumo collettivo e delle comunità energetiche rinnovabili, unitamente alle opportunità garantite dal Pnrr e Pnrr Sisma. Il tema verrà affrontato, venerdì 4 febbraio, a partire dalle ore 9.30 presso la Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani, nel corso di un convegno promosso dalla Giunta regionale e dal presidente della III Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale Andrea Maria Antonini. Insieme ai colleghi della Commissione, l’appuntamento rappresenterà un momento di confronto su obiettivi, strategie e strumenti per il sostegno alla diffusione delle comunità energetiche rinnovabili sul territorio regionale a seguito della approvazione della L.R 10/2021 e in vista di importanti opportunità di finanziamento.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, interverranno il Vice presidente e Assessore all’Energia della Regione Marche Mirco Carloni e l’assessore al Bilancio e alla Ricostruzione della Regione Marche Guido Castelli per introdurre il tema delle comunità energetiche, Pnrr e opportunità per le Marche. A seguire si parlerà del ruolo delle comunità energetiche nel perseguimento degli obiettivi relativi alle fonti energetiche rinnovabili: stato di fatto, strumenti e prospettive grazie ai contributi della struttura regionale competente in materia di energia settore Fonti Energetiche, Rifiuti, Cave e Miniere – Regione Marche. La responsabile del settore Promozione e Assistenza alla PA GSE parlerà di promozione dello sviluppo delle Comunità Energetiche per la transizione ecologica dei territori. Poi spazio all’illustrazione della realizzazione di progetti di comunità ecologica. Compito che spetterà a consulenti ed esperti di rilevanza nazionale del settore energia con l’approfondimento dedicato alle comunità energetiche rinnovabili: norme e modelli applicativi e con il focus su CER Comunità Energetiche: Procedura applicativa e i suoi Casi Studio. Il convegno terminerà con una tavola rotonda dedicata agli stakeholder durante la quale porteranno il proprio contributo Unioncamere, Ancitel Energia e Ambiente, Confindustria, Confartigianato, Cna, Esco Bim Tronto Spa, Ordine degli Ingegneri, Ordine dei Commercialisti, Università di Ancona, Università di Camerino e la consulenza tecnica in materia di energia della cabina di regia Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016. Per partecipare in presenza (nel rispetto delle normative anti Covid) o da remoto è necessario prenotarsi entro mercoledì 2 febbraio, inviando una mail a andreamaria.antonini@regione.marche.it

In allegato PDF il programma.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2022 alle 17:07 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH79





logoEV