Pesaro: Tenta suicidio per amore, carabinieri salvano un 60enne

carabinieri 1' di lettura 25/01/2022 - I carabinieri sono intervenuti l'altra sera per soccorrere un 60enne intenzionato a togliersi la vita per una delusione amorosa.

Domenica sera una telefonata ha allertato il comando dell'Arma di Urbino, dall'altra parte della cornetta la voce di un uomo che minacciava il suicidio.

L'uomo, un 60enne italiano, dichiara di avere con se un coltello e di volerlo utilizzare per togliersi la vita. Il giovane carabiniere al telefono cerca di tranquillizzarlo, creando un rapporto di empatia, e lo trattiene in linea per circa un'ora, il tempo utile per riuscire a localizzare il luogo della chiamata.

A quel punto il Nucleo Operativo Radiomobile e i sanitari del 118 si dirigono ad un parco comunale a Montegrimano Terme, dove ad attenderli trovano l'aspirante suicida in forte stato depressivo e sconvolto.

Alla vista dei militari il 60enne consegna il coltello e si affida alle cure dei sanitari del 118 che lo portano all'ospedale di Urbino.

Pare che a spingere l'uomo al terribile gesto sia stata una profonda delusione d'amore.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2022 alle 10:32 sul giornale del 26 gennaio 2022 - 982 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, suicidio, redazione, pesaro, montegrimano terme, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cHiM





logoEV
logoEV