Ancona, fa marcire il pescato per danneggiare i concorrenti: denunciato commerciante

1' di lettura 21/01/2022 - Stacca la corrente dei frigoriferi per far andare in malora la merce dei concorrenti: denunciato dalla polizia un commerciante anconetano di prodotti ittici

Avrebbe interrotto la fornitura di energia elettrica dei frigoriferi all'interno del mercato del Piano, per danneggiare la concorrenza. Per questo un commerciante anconetano di prodotti ittici è stato denunciato dalla polizia per i reati di illecita concorrenza con violenza sulle cose e danneggiamento aggravato. L'uomo è stato identificato dagli agenti della squadra mobile di Ancona in seguito alla denuncia sporta dalle vittime.

La vicenda risale alla vigilia di Natale, quando ignoti avevano staccato la fornitura di energia elettrica dal quadro dei contatori che alimentano frigoriferi e altre apparecchiature del mercato del Piano. La mancanza di energia, protratta per giorni durante il ponte natalizio, ha causato inevitabilmente il deterioramento del pesce e della carne stipati nei congelatori e nei frigoriferi dei rivenditori. I commercianti hanno quindi trovato una brutta sorpresa quando sono andati a riaprire le botteghe dopo la chiusura natalizia, in vista delle vendite per Capodanno. Dalla loro denuncia sono partite le indagini dei poliziotti che hanno permesso di risalire all'identità dell'autore del gesto.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2022 alle 16:57 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo