Direttiva Bolkenstein, il Consiglio regionale approva risoluzione all'unanimità

1' di lettura 18/01/2022 - E’ fissata al 31 dicembre 2023 la scadenza generalizzata delle concessioni demaniali marittime, fluviali e lacuali per le finalità turistico-ricreative.

Il termine non è solo conseguenza dei contenuti della nota direttiva Bolkestein, ma è anche frutto delle recenti sentenze del Consiglio di Stato che hanno prodotto la disapplicazione delle disposizioni normative statali che avevano stabilito la proroga della durata delle concessioni demaniali al 31 dicembre 2033. Alla luce di questo scenario di estrema incertezza che rischia di mettere in ginocchio un settore molto vivace dell’economia nazionale e, più in particolare, di quello regionale l’Assemblea legislativa delle Marche ha approvato un atto di indirizzo unitario. Una risoluzione, accolta all’unanimità, in cui sono confluite cinque proposte di mozione presentate dai diversi gruppi consiliari.

Nel documento si evidenzia anzitutto la grave situazione di incertezza, malessere e preoccupazione che coinvolge migliaia di attività, piccole e medie imprese, in larga parte a conduzione famigliare e contestualmente a ciò l’urgenza di un intervento del Governo e del Parlamento in termini sia legislativi che di ferma interlocuzione a livello europeo. Nel dispositivo della risoluzione si chiede l’impegno di Presidente e Giunta regionale per attivare la Conferenza Stato-Regioni, attraverso apposito pronunciamento, per una rapida soluzione del problema e, in particolare per l’approvazione di un atto normativo che consenta di valorizzare l’esperienza professionale ed il patrimonio di conoscenza di chi ha già svolto attività di gestione di beni demaniali. Atto normativo che, inoltre, dovrà tener conto delle specificità territoriali nell’Unione europea e in Italia, tutelare il legittimo affidamento dei concessionari, con il riconoscimento di un indennizzo a tutela degli eventuali investimenti effettuati e procedere con la mappatura delle attuali concessioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2022 alle 15:49 sul giornale del 19 gennaio 2022 - 162 letture

In questo articolo si parla di lavoro, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFUl





logoEV