Covid, Morani (Pd): nelle Marche situazione grave, basta menzogne Acquaroli. "Pressione sugli ospedali è ormai insostenibile"

alessia morani 1' di lettura 17/01/2022 - Nelle Marche, nonostante le "menzogne" del presidente Acquaroli e dell'assessore Saltamartini "la pressione sugli ospedali è ormai insostenibile ed il personale sanitario è stremato". Lo scrive su Facebook Alessia Morani, deputata del Pd.

"La realtà - sottolinea Morani - è più forte delle menzogne dì Acquaroli e Saltamartini. Solo qualche giorno fa, senza sprezzo del ridicolo, il Presidente della Regione Marche ha dichiarato che che nella nostra regione il livello dei contagi ha un basso impatto sulle ospedalizzazioni. La realtà è la seguente: abbiamo la più alta percentuale di occupazione delle terapie intensive e siamo tra le regioni con più alta incidenza di ricoverati nelle terapie intensive in rapporto alla popolazione. I pazienti ricoverati sono 574 tra terapie intensive, semi-intensive, altri reparti ospedalieri, pronto soccorso e RSA. La pressione sugli ospedali è ormai insostenibile ed il personale sanitario è stremato. L’assessore Saltamartini ha dichiarato che il Covid Hospital dì Civitanova non può essere aperto poiché si sottrarrebbero anestesisti e infermieri a pazienti cardiopatici e malati dì tumore ammettendo che, dì fatto, il numero dì posti dichiarati dì terapia intensiva è fasullo".

"Questa purtroppo - conclude Morani - è la realtà che dobbiamo affrontare. Siamo in una situazione veramente grave. Sarebbe meglio che questa destra che governa le Marche dicesse finalmente la verità ai marchigiani e iniziasse a trovare soluzioni. Il tempo degli slogan è finito... se non ve ne foste accorti presidente Acquaroli e assessore Saltamartini".


da Alessia Morani
Deputata Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2022 alle 15:41 sul giornale del 18 gennaio 2022 - 413 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alessia Morani, onorevole, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFFF





logoEV
logoEV