counter

Pesaro: Amat e Comune di Pesaro presentano l'ottava edizione di "Playlist Pesaro"

Playlist Pesaro 6' di lettura 14/01/2022 - Nella mattinata odierna, “Pesaro Città Creativa Unesco per la Musica”, ha presentato l’ottava edizione di “Playlist Pesaro”: una rassegna di ben undici appuntamenti (dodici con l'anteprima del concerto gospel dello scorso 2 gennaio) che andranno in scena da gennaio a maggio 2022.

Gli eventi musicali si svolgeranno al Teatro Sperimentale e alla Chiesa dell'Annunziata su iniziativa del Comune di Pesaro e dell'AMAT, in collaborazione con Regione Marche e MiC. Inoltre, è di fondamentale importanza il contributo di BPER Banca.

Alla conferenza di presentazione, erano presenti Daniele Vimini e Matteo Ricci. Il Sindaco di Pesaro, durante la conferenza stampa, ha parlato così: “Ringrazio Bper per il sostegno a questa bella iniziativa. E’ una banca importante che presta sempre grande attenzione al nostro territorio. Pesaro è candidata a Città della Cultura 2024 e vogliamo portare questo tipo di eventi ai nostri cittadini. Nonostante il periodo complicato, continuiamo a proporre eventi culturali, grazie al prezioso lavoro di Daniele Vimini e AMAT. Programmare eventi musicali non è mai semplice e in questo periodo di pandemia lo è ancor di più. Il programma di 'Playlist Pesaro' presenta tanta qualità, ma anche altrettante novità".

IL PROGRAMMA

Leonardo Panni, in arte Marter, musicista pesarese ultimo di una lunga generazione studia dal 2009 Fisarmonica Classica presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro, ed è atteso ad apertura di Playlist il 28 gennaio alla Chiesa dell'Annunziata in collaborazione con Black Marmalade Records. Contemporaneamente ai suoi studi classici si dedica con curiosità sempre crescente a produzioni ambient, hip-hop, indie, fino alla composizione di sigle radiofoniche, colonne sonore per cortometraggi e documentari. Giorgio Poi torna dal vivo e giunge al Teatro Sperimentale il 10 febbraio con la data zero del tour, preceduta da una residenza di allestimento. L'occasione per il cantautore è di presentare al pubblico il nuovo Gommapiuma con l'intensità che gli è propria e che l'ha visto protagonista durante la sua carriera con tournée nazionali e internazionali. Playlist Pesaro prosegue con Black Saagan, alla Chiesa dell'Annunziata il 19 febbraio in collaborazione con Black Marmalade Records.

“Se ci fosse la luce sarebbe bellissimo” è il suo secondo album, una colonna sonora dal mood occulto di un film mai esistito ispirato al rapimento di Aldo Moro, Il cui titolo riprende proprio una celebre frase estratta dall'ultima toccante lettera che l'Onorevole indirizzò alla moglie prima della preannunciata esecuzione delle brigate rosse. L'elettronica dell'Ensemble Esecutori di Metallo su Carta è la protagonista dell'appuntamento del 2 marzo alla Chiesa dell'Annunziata con la performance Discovering the electronic music of Chino 'Goia' Sornisi. Il nome originale del gruppo è rivelatore dell'unicità del progetto: la voce recitante di Francesco Fusaro e i sintetizzatori di Enrico Gabrielli, Sebastiano De Gennaro, Damiano Afrifa e Luisa Santacesaria - musicisti al centro della scena alternativa italiana con all'attivo collaborazioni anche con artisti come P.). Harvey, Steve Wynn, Afterhours - raccontano, eseguendone le opere letteralmente introvabili, la fantastica (o fantasiosa?) vita di Chino Gola Sornisi (anagramma forse non casuale di Gloachino Rossini), straordinario pioniere della musica elettronica vissuto un secolo esatto dopo il Maestro pesarese.

Il 3 marzo al Teatro Sperimentale è la volta di L'anno che verrà. Canzoni di Lucio Dalla, un progetto nato dall'incontro di Javier Girotto, Natalio Mangalavite e la voce di Peppe Servillo, Ne nasce un incastro musicale perfetto, un continuo stimolo e la voglia di inventare insieme nuovi percorsi musicali e nuove "storie". Giancane torna sul palco con Tutto Giusto Tour e giunge al Teatro Sperimentale il 19 marzo, Al secolo Glancarlo Barbati, nello spazio di due album solisti ha impresso un segnale più che riconoscibile nel modo di scrivere le sue canzoni: una grammatica letteraria fatta di una crudezza espressiva che pesca a piene mani da un parlato di strada. E noto ora ai più anche per aver composto la sua prima colonna sonora, per la serie Netflix Strappare lungo i bordi del fumettista romano Zerocalcare che ha appassionato milioni di spettatori.

Il 25 marzo al Teatro Sperimentale è la volta di Cristina Donà, artista che ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea e una delle poche italiane capaci di "rivaleggiare" con le grandi colleghe che all'estero hanno reinventato il modello di interprete e autrice, Sempre in grado di rinnovarsi, la Donà è divenuta prima punto di riferimento e poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani, A Playlist Pesaro arriva con desidera Tour, un'occasione per apprezzare la capacità evocativa dell'album nonché gli arrangiamenti non convenzionali, Palazzi D'Oriente, produttore e compositore, membro fondatore di 72-HOUR POST FIGHT e 2004Sgrang, è atteso il primo aprile alla Chiesa dell'Annunziata, in collaborazione con Black Marmalade Records, Nel 2021 Palazzi D'Oriente ritorna nei cataloghi di La Tempesta International con un nuovo album Sheltering Water, un cinematico susseguirsi di suggestioni elettroniche, influenzato dal folklore locale dell'area del Lago Maggiore in cui l'artista è cresciuto e dall'alienazione che la provincia italiana genera. Una personale riflessione su vita, morte e l'influenza che questo luogo ha sul destino delle persone che lo abitano.

Il 9 aprile al Teatro Sperimentale Andrea Scanzi, già autore a teatro di spettacoli su Giorgio Gaber, Fabrizio De André, Ivan Graziani e Pink Floyd, ripercorre la carriera di Franco Battiato in E ti vengo a cercare, una maniera garbata per raccontare e ringraziare un gigante che ha insegnato com'è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire. Accanto a lui, a cantare e suonare alcuni dei brani più significativi di Battiato, Gianluca Di Febo, leader dei Terza Corsia e dei Floyd On The Wing. Una generazione di artisti rende vivace lo scenario dei giovani autori e produttori di musica indipendenti: Glocal sound/giovane musica d'autore in circuito - iniziativa promossa a livello nazionale dall'AMAT con, tra gli altri, Fondazione Piemonte dal Vivo e altri circuiti regionali che hanno deciso di puntare su giovani autori e produttori di musica indipendenti - giunge il 30 aprile alla Chiesa dell'Annunziata presentando il lavoro di R.Y.F. che con Everything burns offre una incursione nella musica elettronica in un'irresistibile combo di electroclash e punk che si rivela una radicale miscela di gioia e rabbia e LADYHALO, risultato delle influenze musicali differenti delle due artiste pesaresi Laura Vasari e Alice Belli che si uniscono in un music-shake di elettronica, pop, RnB, soul e downtempo.

Conclude Playlist Pesaro il 7 maggio Barzin alla Chiesa dell'Annunziata con Voyeurs In the Dark Tour, dall'ultimo disco dell'artista che ha richiesto cinque anni di lavorazione in uscita a maggio 2022 per Monotreme Records. L'opera conserva la qualità cinematografica e allo stesso tempo infonde nella musica elementi presi dal Jazz, dall'elettronica, dal rock e dal pop. Tutti i concerti presenti in “Playlist Pesaro” avranno inizio alle ore 21.

Per tutte le informazioni, è possibile contattare il seguente numero di telefono: 0721 387548 (Teatro Sperimentale). Oppure visitare il seguente sito amatmarche.com






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2022 alle 12:02 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 145 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, vivere pesaro, articolo, PlaylistPesaro, AmatPesaro