counter

IN EVIDENZA





13 maggio 2022


...

Tragedia alle prime luci del giorno a Morrovalle. Intorno alle 7.30, una donna di 38 anni è precipata dalla finestra del palazzo in cui viveva, in via Raffaello Sanzio, nei pressi della stazione: un volo di 10 metri che non le ha lasciato scampo. Sul posto è arrivata la Croce Verde di Morrovalle-Montecosaro, ma per lei non c’è stato nulla da fare.










...

“Rispetto a decenni di sostanziale blocco degli investimenti, per ragioni strutturali e di ‘scarso controllo’, a voler essere gentili, dell’attività dei concessionari - con l’inazione se non la complicità delle forze politiche che ora addirittura si lamentano - siamo di fronte ad un enorme cambio di passo nel ripensamento e rafforzamento delle infrastrutture del nostro Paese, e in particolare del nostro territorio, tra i più carenti storicamente”.






...

Il 12 maggio si celebra la Giornata internazionale dell'infermiere con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’importanza di questa figura nell’ambito della sanità. E oggi le professioni infermieristiche, sempre in prima fila nell’assistenza e cura dei malati, sono state al centro degli appuntamenti a cui ha partecipato l’assessore Filippo Saltamartini.



...

Incontro del Garante Giancarlo Giulianelli con il direttore generale di Asur Marche, Nadia Storti, per fare il punto della situazione e individuare le tappe del percorso da mettere in atto. Si parte con la ricognizione tecnica per il cablaggio della rete telematica



...

“Nei 19 mesi di svolgimento del mio mandato come consigliere regionale non è passata una seduta dell’Assemblea legislativa, della Commissione di cui faccio parte, o una riunione a cui ho partecipato, dove non abbia ricordato la categoria degli infermieri, a cui appartengo con orgoglio da oltre 30 anni e della quale conosco bene le difficoltà, i sacrifici e le rinunce”. Così Luca Santarelli (Rinasci Marche) in occasione del 12 maggio, Giornata internazionale dell’infermiere.


...

Con le ultime due lezioni di fronte ai ragazzi delle classi 2°A e 2°D dell'Istituto Podesti di Ancona, si è chiuso il progetto “Andiamo in rete. Sport, Salute, Incontro, Amicizia: insieme si può” promosso dall’Università Politecnica delle Marche, Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Ancona-Matelica Calcio, CUS ANCONA, ANCOS-Confartigianato e che ha avuto come obiettivi la promozione dello sport come strumento per il benessere psicofisico della persona, l’inclusione sociale, la parità di genere nello studio delle materie tecniche e scientifiche e prevenire fenomeni come bullismo e cyberbullismo.


...

Seduta del Consiglio regionale convocata dal Presidente Dino Latini per martedì 17 maggio, a partire dalle ore 10. Al primo punto dell’ordine del giorno la proposta di legge a testo unificato che contiene interventi a sostegno delle vittime del dovere e per l’individuazione del Comune di Staffolo come riferimento regionale per la memoria di quelle del terrorismo. Il provvedimento, nella nuova titolazione, unisce tre proposte di legge sul medesimo argomento.


...

Dopo due anni di fermo forzato a causa dell’emergenza sanitaria, torna a Fano la Notte dei Musei con un programma che coinvolgerà grandi e piccoli sul tema: Il potere dei Musei: la forza dei musei nella crescita delle comunità. L’iniziativa rientra all’interno del Grand Tour Musei promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche e la Fondazione Marche Cultura, in collaborazione con il MiC Direzione Regionale Musei Marche e il Coordinamento Regionale Marche di ICOM Italia


...

È vero, il mondo dello sviluppo software è in continua espansione, spinto dall’esplosione di internet in tutte le sue mille sfaccettature. Ed è anche vero che il mercato del lavoro è alla continua ricerca di nuovi prospetti da inserire negli organici aziendali e per soddisfare una domanda sempre sempre crescente.


12 maggio 2022





...

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria di Pesaro, al termine di complesse indagini di polizia giudiziaria, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria 3 funzionari pubblici e 4 imprenditori, resisi responsabili di diverse condotte illecite, nell’ambito delle procedure di appalto di lavori pubblici.