IN EVIDENZA


Comunanza: sisma centro italia, Croce Rossa inaugura una centro polifunzionale

Al via una nuova struttura della Croce Rossa Italiana in favore della popolazione colpita dal sisma del Centro Italia. Sabato 21 maggio alle ore 11.00 a Comunanza, la cerimonia di inaugurazione del Nuovo Centro Polifunzionale realizzato dalla CRI nell’ambito del piano di ricostruzione post sisma, per il quale l’Associazione ha già ultimato e consegnato dieci dei sedici grandi progetti previsti, la maggior parte dei quali proprio nelle Marche.

23 gennaio 2022


22 gennaio 2022





...

In monopattino sulla superstrada. Dopo le auto contromano, uomini a piedi e in bicicletta, mancava giusto l’ultima moda. Un 21enne è stato fermato ieri sera, intorno alle 19.45, all’interno dell’area di servizio Civitanova Nord dopo che molti automobilisti avevano segnalato la presenza di una persona in monopattino nel tratto tra le uscite di Civitanova zona industriale e Montecosaro.






...

Il 2022 si è aperto con molte conferme, e sono state quelle che temevamo. In carcere l'anno si è aperto con 5 morti nel primi 10 giorni. Divampano i focolai di Covid a Torino, Napoli Secondigliano, Napoli Poggioreale, Firenze Sollicciano, Busto Arsizio, Prato, e in quasi tutte le carceri marchigiane, come ha denunciato preoccupato il Garante avv. Giuliano Giulianelli giorni fa.


...

Sono state ben 226 le somministrazioni di anticorpi monoclonali nelle Marche nella settimana tra il 12 e il 18 gennaio, 60 in più della settimana precedente. Dopo la Valle D’Aosta siamo la Regione con il maggior numero di prescrizioni e da metà febbraio è previsto l’arrivo del nuovo vaccino Novavax (basato su proteine ricombinanti) per le prime dosi e per coloro i quali hanno avuto dubbi sui vaccini vettoriali e a base RMA.




...

Vivere Senigallia prosegue gli incontri con diversi protagonisti del mondo sportivo. In questa occasione abbiamo incontrato Luca Nardi, giovane tennista marchigiano (classe 2003), attuale numero 296 del ranking mondiale, a 14 anni e 10 mesi è diventato il più giovane tennista di sempre a entrare nella classifica ATP. Ci racconta la sua passione con uno sguardo rivolto al futuro.


...

Visto il dibattito che si è generato sul tema dell’Alta Velocità e dell’arretramento della ferrovia Adriatica, riteniamo che si debba fare un ragionamento molto più ampio di quello che la discussione ha generato sino ad ora, con la progettazione di una linea “Adriatica”, da Bologna a Bari, che deve essere condivisa con tutte le regioni interessate, dall’Emilia Romagna alla Puglia, perché con entrata nei corridoi Europei ha una valenza Europea e non può essere realizzata a compartimenti stagni o su spinte campanilisti.


...

L’assemblea dei soci della Svem (Sviluppo Europa Marche), la nuova società che ha preso il posto della Svim per volontà della Giunta regionale guidata da Francesco Acquaroli, ha nominato Andrea Santori presidente. Componente del Cda insieme con Monica Mancini Cilla e Tablino Campanelli, l’imprenditore fermano è stato scelto per le sue competenze in campo economico e gestionale.





...

“La forte pressione esercitata dai ricoveri Covid sull’ospedale di Torrette non può essere risolta spostando il personale medico sanitario dei reparti ordinari nell’area Covid. Si deve invece intervenire quanto prima destinando personale aggiuntivo alla cura dei pazienti Covid salvaguardando la qualità assistenziale complessiva dell’assistenza ospedaliera”.


21 gennaio 2022




...

I finanzieri della Tenenza di Fabriano hanno concluso nelle scorse settimane una complessa attività di polizia giudiziaria nei confronti di un sodalizio indagato per aver posto in essere una sofisticata truffa a danno di un numero rilevante di risparmiatori, attraverso l’esercizio abusivo dell’attività di intermediazione finanziaria attuato mediante lo schema piramidale “Ponzi”.










...

La Giunta al completo di Confcommercio Marche Centrali, presieduta dal Presidente Dott. Giacomo Bramucci e dal Direttore Generale Prof. Massimiliano Polacco, si è riunita d’urgenza per affrontare e deliberare come primo punto all’ordine del giorno l’attuale situazione di emergenza dovuta all’insostenibile caro bolletta.