counter

Fano: Salvarono un uomo che voleva gettarsi sotto un treno: premiati due coraggiosi carabinieri

1' di lettura 24/12/2021 - A dare l’allarme era stato un amico dell’aspirante suicida. Al resto, però, ci hanno pensato loro: Cristian Piscopiello e Michele Lazzarini, i due eroici carabinieri che lo scorso 2 aprile hanno evitato il peggio, bloccando un uomo che stava per compiere un insano gesto alla stazione di Fano. Rischiando essi stessi la vita.

Sul binario 2 il tentativo di farla finita. L’uomo era pronto a gettarsi sotto un treno merci in arrivo, già annunciato attraverso l’altoparlante. I due militari hanno attuato il loro piano: uno lo ha distratto attirando la sua attenzione, l’altro lo ha afferrato alle spalle. L’uomo, però, si è dimenato per liberarsi, e nella colluttazione i carabinieri hanno rischiato di cadere sulla massicciata dei binari. Nonostante la resistenza lo hanno messo in salvo. Appena qualche secondo in più e l’epilogo sarebbe stato ben diverso.

Un gesto coraggioso, quello dei due militari, che non è stato ignorato. Piscopiello e Lazzarini sono infatti stati premiati con un encomio dal comandante della legione carabinieri Marche, il generale di brigata Fabiano Salticchioli. A consegnare loro il riconoscimento è stato il comandante provinciale, il tenente colonnello Gianluigi Cirtoli.


In allegato foto e motivazione dell'encomio.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 24-12-2021 alle 08:51 sul giornale del 24 dicembre 2021 - 168 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, articolo, Simone Celli, carbainieri, sventato suicidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cBPL





logoEV
logoEV
qrcode