counter

Ancona: oltre un milione di file pedopornografici, arrestato un 49enne

Polizia Postale 1' di lettura 18/12/2021 - Aveva raccolto in venti anni oltre un milione di foto e video pedopornografici: arrestato dalla polizia di Ancona un musicista 49enne

La polizia postale di Ancona ha arrestato un musicista di 49 anni, incensurato, colto nella flagranza del reato di detenzione di oltre un milione di foto e video pedopornografici, ritraenti minori tra i 6 e i 13 anni coinvolti in atti sessuali con adulti. L'uomo conservava l'ingente quantità di materiale all’interno di vari hard disk, supporti ottici ed uno smartphone, dove i file erano minuziosamente suddivisi in diverse cartelle ordinate per tipologia di foto/video e età delle vittime. Il materiale è stato rinvenuto dagli investigatori nel corso di una perquisizione condotta dagli agenti della postale.

L’indagine, coordinata dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online, è nata da una segnalazione presentata da un organismo internazionale. Gli accertamenti condotti dalla polizia postale dorica hanno consentito di collegare altre segnalazioni e di individuare il 49enne, che aveva creato la sua 'collezione' nell'arco di vent'anni. Dalle indagini è emerso anche che il musicista, in passato, aveva dato lezioni anche a minorenni, senza che però siano emersi comportamenti ai loro danni.






Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2021 alle 13:25 sul giornale del 20 dicembre 2021 - 601 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pedopornografia, polizia postale, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cAIB





logoEV
logoEV
qrcode