counter

Pesaro: Arrestato il boss dello spaccio pesarese, sequestrati 126 grammi di cocaina e oltre 10mila euro in contanti

droga pesaro 2' di lettura 17/12/2021 - Prosegue l’attività del personale della Polizia di Stato in servizio Squadra Mobile della Questura di Pesaro volta a contrastare lo spaccio di cocaina.

Nell’ambito delle attività svolte al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, il personale di questa Squadra Mobile ha individuato un cittadino albanese dimorante da tempo in in provincia di Pesaro, ritenuto personaggio di spicco nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, tanto da essere diventato il punto di riferimento dei consumatori di parte di questo territorio.

Infatti, durante la serata del 14 dicembre, l’uomo, incensurato e regolare sul territorio nazionale, con un lavoro stabile e quindi apparentemente insospettabile, è stato colto nella flagranza dei reati di spaccio e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un appostamento, l'uomo è stato visto cedere 6,24 grammi di cocaina a un cittadino italiano residente in zona, tossicodipendente e, successivamente, a seguito della perquisizione personale e locale, è stato trovato in possesso di ulteriori 120 grammi circa di cocaina, 10.040 euro in denaro contante, un bilancino di precisione e di vario materiale, necessario per il confezionamento della sostanza.

Considerata la flagranza del reato, il rilevante quantitativo di sostanza stupefacente che evidenzia un buon inserimento del soggetto nell’ambiente del traffico di sostanze stupefacenti e la notevole somma di denaro, probabile provento dell’illecita attività, il soggetto è stato tratto in arresto per i reati di spaccio e di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associato, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Urbino, presso la Casa Circondariale di Pesaro.

Nel pomeriggio di ieri, il G.I.P. presso il Tribunale di Urbino, competente per territorio, ha convalidato l’arresto applicando la custodia cautelare degli arresti domiciliari.

Rimane alta, pertanto, l’attività di polizia giudiziaria in questione che si inserisce in un quadro di attività della Polizia di Stato che coinvolge l’intera provincia, volta a contrastare in maniera capillare e con un’azione incisiva ed efficace l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti (in particolare cocaina).

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2021 alle 15:55 sul giornale del 18 dicembre 2021 - 875 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, spaccio, droga pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cAvm





logoEV
logoEV
qrcode