counter

Marinelli (Lega): "Mangialardi antepone il pensiero unico ai bisogni dei marchigiani"

1' di lettura 17/12/2021 - “Il capogruppo PD in Regione Mangialardi continua a muoversi secondo gli schemi del pensiero unico cari al suo partito. Nell’anno in cui la pandemia ha sovvertito il mondo, accusa di trasformismo e mercimonio politico il consigliere Santarelli che ha votato con la maggioranza regionale la calendarizzazione del bilancio.

C’è chi scegli di stare dalla parte dei marchigiani e chi, come Mangialardi e il PD, preferisce stare dalla parte della vecchia politica che pensa e agisce per schemi lontani dai bisogni reali”.

Lo dichiara il capogruppo della Lega in consiglio regionale Renzo Marinelli, presidente della 1a commissione sottolineando che mai in passato il consiglio regionale ha avuto oltre 10 giorni per analizzare il bilancio come si farà quest’anno.

“Siamo i primi a voler migliorare, ma è innegabile che in questa circostanza era necessario salvaguardare l’essenziale che non era scontato – conclude Marinelli – Abbiamo lavorato sempre e solo in emergenza nel nostro primo anno di legislatura che è trascorso sotto il peso del covid e delle sue conseguenze. Nonostante questo siamo riusciti a fare e programmare interventi per famiglie, sanità, imprese, agricoltura perché abbiamo sempre lavorato pancia a terra piuttosto che a bocca aperta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2021 alle 18:09 sul giornale del 18 dicembre 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cABv





logoEV
logoEV
qrcode