counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: Uno si ubriaca in centro e un altro si barrica ai bagni della stazione, espulsi due stranieri

1' di lettura
179

Nei giorni scorsi il personale della Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia è intervenuto in Corso 2 Giugno identificando un trentenne straniero, non in regola con la normativa sul soggiorno, il quale dopo aver bevuto alcolici in maniera eccessiva, molestava i passanti con il suo comportamento fuori luogo.

Il giovane è stato multato per ubriachezza molesta ed espulso dal territorio dello Stato con Ordinanza del Questore di Ancona. Un altro giovane di nazionalità straniera, classe 1996, residente in provincia e con diversi precedenti per reati inerenti gli stupefacenti, dopo essersi barricato all’interno dei bagni della Stazione ferroviaria di Senigallia, insieme ad un amico anche lui con diversi precedenti, è stato fermato dagli uomini del Commissariato.

I giovani si erano chiusi in bagno probabilmente per eludere i controlli della Polizia ma l’esperienza degli operatori ha permesso di scoprire subito lo stratagemma. Dopo gli accertamenti, il giovane è stato raggiunto dal provvedimento del divieto di fare ritorno per 3 anni nel Comune di Senigallia emesso dalQuestore di Ancona.



Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2021 alle 19:04 sul giornale del 17 dicembre 2021 - 179 letture