counter

La Fermana conquista il primo pari esterno del campionato

5' di lettura 12/12/2021 - OLBIA - I gialloblù conquistano in Sardegna il primo pareggio stagionale in trasferta, dove quest'anno avevano solo vinto ad Ancona e perso 7 volte. Si confermano i progressi lontano da casa per i canarini che restano a distanza di sicurezza dall'ultimo posto e ad una manciata di punti dai play off.

Inoltre è la prima volta in questa stagione che la Fermana torna a casa da una trasferta con la rete inviolata (pure ad Ancona, dove aveva vinto, ha subito un gol).
Nell'attesa che tutte le altre avversarie giochino alle ore 17.30, considerando la partita da recuperare tra Lucchese e Carrarese, e al netto del probabile ricorso che verrrà proposto dall'Imolese per la penalizzazione di 2 punti che l'ha fatta scivolare in classifica dietro alla Fermana, la squadra canarina, con l'ottimo pareggio conquistato a casa dell'Olbia (avversaria diretta che la precede di due punti in graduatoria), si mantiene al limite tra la griglia play out e il centro classifica, a soli 3 punti dai play off ma soprattutto a +8 dalla Viterbese fanalino di coda, oggi impegnata a Montevarchi.
Non è stata una partita bella a vedersi, è vero, ma nella situazione problematica della Fermana, con in più gravi assenze, oggi quella di Mbaye, la cosa più importante è la concretezza.
La squadra canarina è stata seguita in Sardegna da una manipolo di una ventina di impavidi tifosi.

Serie C, 18° giornata e penultima del girone di andata, terzultima dell'anno solare. Ad Olbia mister Riolfo al posto dello squalificato Mbaye a centrocampo piazza capitan Urbinati, il conseguente vuoto lasciato al centro della difesa non viene riempito né da Alagna né da Sperotto, soluzioni adottate nelle ultime settimane, ma viene rispolverato Corinus dopo ben sette settimane (ultime partite giocate da titolare per il francese: a Pescara e in casa con la Lucchese).
Soluzione quasi inedita anche per Sperotto che non veniva utilizzato sull'out sinistro da due mesi, giornata di riposo dopo molte settimane per Rodio. In attacco turno di riposo per Frediani, dentro Marchi e Cognigni contemporaneamente.
L'ex canarino Udoh in campo mentre l'ex di lusso, Giandonato, resterà in panchina anche dopo tutte le sostituzioni.

CRONACA - Il primo tempo allo stadio "Nespoli" scorre a ritmi non esaltanti, si registrano un'occasione per la Fermana con Cognigni e una per l'Olbia con Emerson Ramos Borges.

La ripresa si apre con un colpo di testa di Pinna che, dimenticato da tutti, spara fuori con Ginestra fuori causa. L'Olbia spinge un po' di più, Riolfo passa alla difesa a quattro con Urbinati che retrocede al posto di Corinus il quale è sostituito da Capece che si piazza sulla mediana e disputerà un bello scorcio di gara. Copertasi meglio dietro, la squadra gialloblù si rende pericolosa con Urbinati (testa da corner) e con Cognigni che con la punta del piede devia verso il portiere olandese, l'Olbia risponde, ci pensa Ginestra. Subito dopo da corner canarini insidiosi in area con Marchi e Blondett. I sardi le provano tutte, con il neo entrato Mancini e Ragatzu, le ultime due sostituzioni dei sardi sono forse tardive, ma per fortuna della Fermana che controlla bene e porta a casa il primo pari e il quarto punto fuori casa di questo campionato.
Domenica prossima la truppa canarina affronterà (questa volta a Fermo) un'altra retrocessa dalla serie B: l'Entella.

(RI)COLORIAMO IL "RECCHIONI" DOMENICA PROSSIMA - Visto il successo avuto dall'iniziativa nell'ultima partita interna contro l'Imolese (vedi foto di copertina), e forse il fatto che abbia anche portato fortuna per il risultato finale, la Fermana F.C. ha deciso di aprire nuovamente le porte dello stadio Bruno Recchioni gratis ai ragazzi che non abbiano compiuto 18 anni domenica prossima, 19 dicembre, in occasione di Fermana - Entella (ore 17,30) e sarà anche l'ultima gara ufficiale del 2021 della Fermana sul proprio campo.
Un’idea che coinvolge Fermana F.C., Amministrazione Comunale e diverse associazioni del territorio fermano (Montepacini, Tube-Comunità di Capodarco, Psiche 2000, SRR Asur e Servizio Sollievo). Sarà aperta anche in questa occasione la tribuna laterale est.
Per tutte le informazioni relative all'acquisto dei biglietti seguire il seguente link: https://www.fermanafc.com/news/190703898118/fermana-virtus-entella-aperta-la-prevendita-per-il-match-under-18-gratis-al-recchioni?et1639145040

CAMBIO DI ORARIO - Viterbese - Fermana, valida come prima giornata del girone di ritorno (e ultima gara dell'anno solare), in programma mercoledì 22 dicembre a Viterbo, inizialmente programmata alle ore 18, è stata anticipata alle ore 14,30.

OLBIA (3-4-1-2): Van der Want; Brignani, Boccia, Emerson Ramos Borges; Pinna (31' st Palesi), La Rosa, Lella (43' st Pisano), Travaglini (31 st Renault); Biancu (38' st Belloni); Ragatzu, Udoh (43' st Mancini). A disp. Barone, Tornaghi, Demarcus, Giandonato, Lapia, Pinna, Sanna. All. Massimiliano Canzi.

FERMANA (3-4-3): Ginestra; Corinus (15' st Capece), Blondett, Scrosta (19' st Mordini); Rossoni, Urbinati, Graziano, Sperotto; Panitteri (32' st Frediani), Cognigni (32' st Nepi), Marchi. A disp. Moschin, Trezza, Alagna, Bugaro, Rodio, Bolsius, Lovaglio, Rovaglia. All. Giancarlo Riolfo.

ARBITRO: Luca De Angeli di Milano; ass. Ayoub El Filali di Alessandria e Davide Merciari di Rimini; quarto ufficiale Matteo Frosi di Treviglio.

NOTE: ammoniti Emerson Ramos Borges, Corinus; recupero 0+6.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2021/12/06/la-fermana-sfiora-il-miracolo-al-mapei-sconfitta-con-onore/1087946/

https://www.viverefermo.it/2021/11/29/mario-mario-e-marietta-trascinano-la-fermana-alla-vittoria/1082564/

https://www.viverefermo.it/2021/11/28/fermana-domani-stadio-pieno-e-colorato-di-giallobl-per-battere-limolese/1082148/

https://www.viverefermo.it/2021/11/22/fermo-scomparso-improvvisamente-il-dottor-mario-scarfini/1076653/

https://www.viverefermo.it/2021/11/16/fermana-calcio-babbo-natale-porter-una-nuova-societ/1071832/

https://www.viverefermo.it/2021/11/15/la-fermana-si-mangia-anche-la-pistoiese-e-torna-a-respirare/1071332/

https://www.viverefermo.it/2021/11/02/pannitteri-spacca-la-fermana-vince-ancora-ed-esce-dai-playout/1061468/

https://www.viverefermo.it/2021/10/24/impresa-e-sorpresa-fermana-per-la-prima-volta-nella-storia-vince-ad-ancona/1055907/

https://www.viverefermo.it/2021/09/21/fermana-mister-riolfo-il-sostituto-del-dimissionario-domizzi/1031989/




Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2021 alle 19:43 sul giornale del 13 dicembre 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di sport, paolo bartolomei, articolo, olbiacalcio, fermanacalcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/czv5





logoEV
logoEV
qrcode