Addobbi natalizi in casa: tutti gli errori da evitare

4' di lettura 07/12/2021 - Già a partire dagli ultimi giorni di novembre si inizia a respirare nell’aria l’atmosfera del Natale. Le persone cominciano a pensare ai regali da fare ai propri cari, le case si addobbano con ghirlande e decori e i negozi mettono in mostra tutto il bello delle loro vetrine luminose.

E difatti arriva il momento di addobbare la casa con l’albero di Natale, il presepe e le lucine colorate e di accendere la casa con la magia di questa festività. Oggi vedremo come farlo nel modo giusto e, soprattutto, quali sono gli errori da evitare nell’addobbare la casa in vista dell’attesissimo Natale.

Addobbare non è sinonimo di utilizzare decorazioni a casaccio

Addobbare la casa con le decorazioni natalizie è divertente e rilassante e, proprio per questo, sono tantissime le persone che non resistono alla tentazione e che cominciano a decorare gli ambienti ancora prima dell’8 dicembre.

Oggi vogliamo soffermarci sull’importanza di avere gusto, di creare ambienti armonici e gradevoli e, quindi, sulla scelta delle decorazioni più stilose, come gli addobbi natalizi Thun.

Ognuno ha pur sempre il suo gusto personale e su questo non si discute. Tuttavia quando ci lasciamo prendere dalla frenesia e non ci soffermiamo a riflettere prima di agire i risultati potrebbero essere pacchiani, eccessivi o approssimativi.

Non avere fretta di decorare e addobbare

Per questo il primo consiglio che vogliamo darti è quello di non avere alcuna fretta e di tirare fuori tutto ciò che hai in casa per decorare la casa per capire quali sono gli addobbi vecchi e rovinati, quelli ancora adatti e di bell’aspetto e, infine, cosa devi ricomprare.

Una volta fatta la cernita tra ciò che terrai e ciò che non utilizzerai sarai pronto a fare shopping e ad andare alla ricerca di qualche novità per decorare la tua casa. Considera sempre che la virtù sta nel mezzo e che, quindi, gli eccessi non sono mai la scelta migliore.

Per esempio le luci colorate sono indispensabili per dare un tocco natalizio perché le utilizziamo per addobbare l’albero, le finestre e anche gli spazi esterni della casa. Sono molto belle da vedere, è vero, ma questo non significa che tutte le operazioni di addobbo debbano risolversi nell’uso spropositato di lucine e luccichii.

Mix di stili e colori: si all’esuberanza, non all’eccesso

Lo stesso discorso vale per i mix troppo compositi tra addobbi e decorazioni di diverse annate e dai vari stili estetici. Al tempo stesso trovare ossessivamente il match perfetto tra tutti gli addobbi potrebbe dare un risultato “finto”, non troppo gradevole all’occhio.

A volte anche le decorazioni minimali e semplici possono portare ottimi risultati per cui se ti piacciono i colori cerca di non esagerare troppo. I colori vivaci portano gioia e allegria ma rischiano di caricare troppo gli ambienti, creando un clima forzato ed eccessivo che stanca rapidamente l’occhio.

Idem per addobbi scintillanti e glitterati

Sicuramente sono carini e gioiosi ma un eccesso di luccichio e brillantini creerà un effetto carnevalesco, snaturando l’arredo di casa e facendolo apparire un tantino pacchiano.

Quanto alla tavola, invece, cerca di creare un effetto gradevole e ordinato. Per farlo potrai scegliere candele, pigne, ghirlande e segnaposti ma, anche in questo caso, cerca di non esagerare perché la tavola deve pur sempre rimanere spaziosa e funzionale per consumare il pasto. Ti basterà un bel centrotavola anche se fatto a mano come una bella composizione di frutta, da circondare con le tue migliori stoviglie addobbate con i segnaposto.

A tale proposito i segnaposto sono eleganti e utili sia quando il tavolo è piccino che quando abbiamo tanti ospiti a tavola. Puoi scegliere tra una miriade di soluzioni ma ricorda che per il Natale sarebbe carino optare per segnaposto da regalare ai tuoi ospiti in ricordo della piacevole giornata trascorsa assieme.






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2021 alle 09:50 sul giornale del 07 dicembre 2021 - 7 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyzF





logoEV
logoEV