Fano: Violenza fuori dalla disco: il Miu di nuovo chiuso. Sospensione per venti giorni

1' di lettura 02/12/2021 - Il Miu chiuso per venti giorni. È la decisione presa dal questore di Pesaro Urbino Michele Todisco, che mercoledì ha emanato un decreto di sospensione delle attività del locale di Marotta dopo i fatti avvenuti nella notte tra sabato e domenica.

Stando alle informazioni disponibili, un 19enne avrebbe ferito tre carabinieri e due vigili urbani all'ingresso della discoteca - dalla quale era stato cacciato per disordini dagli addetti alla sicurezza - e nel quale sarebbe voluto rientrare (la cronaca). Data la sua condotta è stato arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Con lui anche un coetaneo, denunciato a piede libero.

La sospensione è arrivata ai sensi dell'articolo del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Rilevanti anche gli assembramenti riscontrati all'interno del locale, a cui si unisce il mancato utilizzo delle mascherine. Il provvedimento fa il paio con quello adottato dopo i fatti del 7 agosto scorso, con tanto di maxi-rissa e accoltellamento (i dettagli).

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2021 alle 17:11 sul giornale del 03 dicembre 2021 - 332 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marotta, aggressione, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxRG





logoEV
logoEV