counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ruggeri M5S, "Nessun segnale di discontinuità dall’assestamento del bilancio"

1' di lettura
142

marta ruggeri

«La volontà di cambiamento è rimasta nelle intenzioni della giunta regionale, stando almeno a quanto traspare dall’assestamento approvato oggi in Consiglio», afferma la capogruppo di M5S, Marta Ruggeri, in aula relatrice di minoranza, che insieme con la consigliera Simona Lupini ha espresso voto contrario.

«La gestione del bilancio 2021 – prosegue – ha seguito nella grande sostanza la programmazione della giunta precedente, quindi il centrodestra marchigiano non ha saputo crearsi spazi di manovra finanziaria necessari a dare un deciso segnale di discontinuità. Essendo ormai la fine di novembre, l’atto incide assai poco sull’anno ancora in corso e imputando spese per il 2022 e il 2023, risulta nella sostanza un anticipo del prossimo bilancio».

Ruggeri individua comunque, nel merito, «alcuni interventi condivisibili riguardo a investimenti ospedalieri, politiche sociali, protezione civile, attività economiche e culturali colpite dalla pandemia», cui fanno però da contorno «omissioni importanti». Prosegue infatti la capogruppo dei 5 Stelle: «Grava un grosso punto interrogativo sulla destinazione delle risorse per la ripartenza delle attività culturali e turistiche. Vigileremo quindi sulla logica con cui saranno distribuite, perché alcuni segnali ci inducono a farlo, per evitare che segua come spesso avviene il peso politico di amministratori e consiglieri in maggioranza, invece di risultare commisurata alle effettive esigenze».

In definitiva «dispiace prendere atto delle tante risorse disponibili che l’amministrazione regionale non è stata in grado di spendere e che di conseguenza sono state stornate dal bilancio». Si tratta dei 2 milioni per il progetto di telemedicina territoriale, dei quasi 3 milioni per il trasporto pubblico locale e dei quasi 13 per il fondo sanitario.



marta ruggeri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2021 alle 09:37 sul giornale del 02 dicembre 2021 - 142 letture