counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Pesaro: Cavalcaferrovia, Belloni: "Nessuna incompiuta, il cantiere è attualmente terminato"

2' di lettura
175

cavalcaferrovia belloni

L'assessore ai Lavori Pubblici Enzo Belloni chiarisce, attraverso un video, la situazione del cavalcaferrovia "Nessuna incompiuta".

Attraverso i social l'assessore risponde alla cittadinanza e all'opposizione politica: "Abbiamo iniziato i lavori d'indagine sul ponte investendo 40mila euro, per capire qual era la situazione. Le indicazioni che ci sono arrivate dai tecnici incaricati per fare le valutazioni strutturali del ponte, ci dicono che il guardrail va sostituito perché è pericoloso in caso di sinistri. Per questo abbiamo stanziato una prima cifra di 313mila euro, che ci ha permesso di riportare a quattro corsie il tratto in uscita dal centro verso Villa San Martino.

Nel frattempo - prosegue Belloni - abbiamo partecipato ad un bando del Ministero degli Interni e ci siamo aggiudicati un finanziamento, con esigibilità 2022, di 3 milioni di euro. Con questo denaro termineremo i lavori del ponte, dei guardrail, faremo l'asfaltatura, l'illuminazione, i giunti e i pluviali. Tutti quei lavori che ci serviranno per riportarlo a quattro corsie.

Non si tratta sostanzialmente di una incompiuta, ma di un lavoro fatto, terminato e rimaniamo in attesa di partire con lo stralcio definitivo. Per questo abbiamo il progetto pronto, abbiamo avviato già incontri e trattative con Rfi, perchè nel tratto sopra la linea ferroviaria bisogna lavorare in accordo con loro, con autorizzazioni che devono arrivare da Rfi e in fasce orarie stabilite.

Quindi il cantiere è attualmente terminato, riprenderà tra qualche mese. Le risorse le abbiamo ottenute attraverso la partecipazione ad un bando del Ministero degli Interni, gli accordi con Ferrovie ci sono Fiduciosi partiremo da qui a qualche mese con i lavori di tutto il ponte senza creare disagi alla viabilità, come del resto non ce ne sono stati fino ad ora, conclude l'assessore.



cavalcaferrovia belloni

Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2021 alle 14:59 sul giornale del 30 ottobre 2021 - 175 letture