Fano: Lancia la droga all’amico minorenne davanti ai carabinieri: arrestato

carabinieri 1' di lettura 11/10/2021 - In attesa del processo non potrà uscire dal suo comune di residenza il giovane che, durante un controllo, ha cercato di disfarsi della droga in suo possesso lanciandola all’amico ancora più giovane: un minorenne.

È successo mercoledì scorso, quando i carabinieri di Pergola, in via San Biagio, durante un posto di blocco hanno fermato una Ford Fiesta Blu con a bordo due ragazzi. Entrambi sono scesi, e a un certo punto il 21enne che era alla guida ha lanciato un involucro contenente 60 grammi di hashish all’amico 16enne – di Pergola - che era con lui. L’occhio dei militari, però, è stato più veloce della sua mano. Dopo aver intercettato la scena, i carabinieri hanno arrestato il 21enne – un operaio di Sassoferrato – con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’auto è poi stata perquisita, ma non è emerso altro. L’arresto del 21enne è poi stato convalidato. Il ragazzo dovrà restare entro i confini di Sassoferrato in attesa del processo.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2021 alle 11:08 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 389 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, sassoferrato, pergola, spaccio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnGk





logoEV
logoEV