Latini sugli scontri di Roma: "Basta violenza, solidarietà alle forze dell''ordine e alla Cgil"

1' di lettura 10/10/2021 - “La nostra incondizionata solidarietà alle forze dell’ordine che ieri hanno dovuto affrontare la violenza inaudita messa in atto da alcuni gruppi durante la manifestazione a Roma per il no al green pass. Altrettanta e convinta solidarietà al segretario Maurizio Landini, per l’attacco alla sede nazionale della Cgil”.

E’ quella che arriva dal Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini, dopo quanto avvenuto sabato nella capitale. “Le manifestazioni pacifiche – prosegue – hanno la piena legittimità, come è altrettanto legittimo esprimere le proprie opinioni, sia pure in forma di dissenso. La violenza, invece, non ha mai alcuna giustificazione perchè diventa inevitabilmente uno sfregio alla democrazia. Prendere di mira un’organizzazione sindacale, presidio indiscusso di questa democrazia, è ancora più grave e deve far riflettere”.

L’auspicio del Presidente Latini è che “venga ripristinato nel Paese un clima di serenità e dialogo, isolando e condannando chi tenta di insinuarsi nelle manifestazioni per altri scopi. Abbiamo attraversato momenti difficili e ancora non sappiamo quando rivedremo completamente la luce in fondo al tunnel. Ora più che mai abbiamo bisogno di collaborare ed essere uniti per ridare ai nostri cittadini le necessarie certezze per il loro futuro. E la salvaguardia della democrazia è fondamentale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2021 alle 10:42 sul giornale del 11 ottobre 2021 - 189 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnB3