counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

Riprendono a Palazzo delle Marche gli incontri di “Librifuoriteca”

1' di lettura
182

Riprendono gli incontri di “Librifuoriteca”, il progetto curato dalla Biblioteca del Consiglio regionale per valorizzare e promuovere gli autori marchigiani. Ad inaugurare la stagione autunnale di appuntamenti letterari a Palazzo delle Marche, la presentazione del libro di Michele Servadio “Ancona fra due secoli: storie di patrioti , soldati e partigiani”, edito da Zefiro nella collana “I marchi di Krzysztof”.

Il volume racconta il capoluogo dorico in tre periodi storici (la caduta della Repubblica romana, l’avvento del fascismo e la resistenza) attraverso le vicende della famiglia Maggini. Nell’opera l’autore ha ricostruito – come evidenziato nel corso della presentazione dell’opera – le vicende storiche più significative, approfondendo le biografie di quattro membri della famiglia, il contadino mazziniano Giuseppe, fucilato dagli austriaci insieme al patriota dorico Antonio Elia; i gemelli Remo e Romolo, rispettivamente vittima delle camicie nere e soldato di valore; il giovane Alessandro, partigiano ucciso dai nazifascisti a Ostra il 6 febbraio 1944.

In apertura dell’incontro ha fatto pervenire un saluto il Presidente dell’Assemblea legislativa, Dino Latini, sottolineando lo spessore dei contenuti del volume, l’importanza della ricerca storica e il valore della conoscenza. All’evento è intervenuto, oltre allo stesso autore del volume, anche Marco Severini, docente di Storia dell’Italia contemporanea nel Dipartimento di studi umanistici dell’Università di Macerata.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2021 alle 11:21 sul giornale del 02 ottobre 2021 - 182 letture