Fano: Il vento è troppo forte, la barca si rovescia: corsa per salvare due velisti

guardia costiera 1' di lettura 27/09/2021 - Telefoni roventi – nel pomeriggio di domenica – per le continue chiamate da parte di cittadini spaventati per una piccola barca a vela capovolta a 400 metri dalla costa. E soprattutto per i due velisti finiti in acqua.

È successo a Fano, di fronte ai Bagni Elsa di Fosso Sejore, intorno alle 16. A fronte delle tante segnalazioni, la sala operativa della guardia costiera di Pesaro si è subito attivata inviando sul posto la motovedetta CP872 che, partita dal porto pesarese, ha subito fatto salire a bordo i due natanti – due pesaresi di circa 50 anni - mettendoli così in sicurezza. Tanto spavento, dunque, ma tutto è finito nel migliore dei modi: i due velisti sono rimasti in acqua soltanto per pochi minuti.

Nel ringraziare i provvidenziali segnalatori, la guardia costiera di Pesaro ha poi colto l’occasione per ricordare quanto sia importante verificare le condizioni meteo prima di ogni uscita in mare, tenendo conto non soltanto del momento della partenza, ma anche di tutta la durata presunta dell’’escursione’ lontano dalla riva.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2021 alle 15:31 sul giornale del 28 settembre 2021 - 235 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, guardia costiera, fosso sejore, articolo, Simone Celli, barca rovesciata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clmV





logoEV