Mangialardi ha incontrato i nuovi vertici regionale del Partito socialista

1' di lettura 22/09/2021 - Il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi ha incontrato i nuovi vertici del Partito socialista italiano nelle persone del segretario Boris Rapa e della vice segretaria Lucia Pistelli .

Al centro del confronto le questioni riguardanti i temi all’ordine del giorno della politica regionale, dalla sanità al lavoro, dalla programmazione delle risorse previste dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza alle infrastrutture, dall’ambiente alla Ricostruzione post sisma.

“Il Partito socialista – dice Mangialardi – è sempre stato e continua a essere un cardine del pensiero riformista nella nostra regione, capace ancora oggi di offrire un apporto fondamentale alla strategia del centrosinistra marchigiano. Anzi, dopo la sconfitta dello scorso anno, credo che questa forza, con una grande tradizione politica alle spalle, sia indispensabili per rilanciare l’azione della colazione, già a partire dalle prossime elezioni amministrative. Così come importante sarà il contributo dei socialisti marchigiani nella costruzione di un’alternativa seria e credibile a questo governo regionale, sostenuto da una destra nostalgica che non solo fatica a riconoscersi nei valori della Costituzione, ma si dimostra giorno dopo giorno incapace di delineare una vera strategia di crescita per le Marche”.

“I socialisti – affermano Rapa e Pistelli - si rendono disponibili a costruire un percorso che possa favorire il rilancio dell'intera area del centro sinistra, mettendo in campo con una rinnovata progettualità tutte quelle competenze capaci di dare risposte concrete alla comunità marchigiana”.


da Maurizio Mangialardi
capogruppo regionale PD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2021 alle 14:25 sul giornale del 23 settembre 2021 - 164 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckw0