Fano: Gioca al Superenalotto e sfiora il colpaccio con un ‘5’: la Dea Bendata colpisce ancora

2' di lettura 22/09/2021 - Colpo grosso al Superenalotto nella Città della Fortuna (sempre più di nome e di fatto). L’estrazione del Superenalotto di martedì 21 settembre ha infatti portato nelle tasche di un fanese – o di qualcuno di passaggio - oltre 35mila euro azzeccando ben cinque numeri su sei.

Sfiorato, dunque, il colpo più grosso di tutti: per il ’6’ il jackpot è ora di 85 milioni di euro. Come al solito il divario tra il premio per il ‘5’ e quello per il risultato più grande è incredibilmente sproporzionato, ma non avrà di certo da lamentarsi il fortunato vincitore che si è appena portato a casa 35.463,05 euro grazie alla schedina giocata nella tabaccheria ‘Perugini’ di via IV Novembre. Come al solito si sta già cercando l’identità del vincitore. In barba alla privacy.

Marche dunque esagerate, grazie a questo nuovo ‘risultato’. L’ultima sestina vincente risale infatti allo scorso 22 maggio, con i 156,2 milioni di euro conquistati a Montappone, in provincia di Fermo. Meno di due mesi fa un altro '5' centrato sempre in territorio fanese. Di recente l'exploit milionario al Million Day da parte di un giocatore di Pian di Rose (Sant'Ippolito). Non meno generosa era stata, a luglio, la lotteria degli scontrini: di nuovo a Fano erano infatti stati vinti 100mila euro. A gennaio la Lotteria Italia aveva invece fatto 'recapitare' 25mila euro, sempre all’indirizzo di qualche fanese.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2021 alle 14:47 sul giornale del 23 settembre 2021 - 773 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, superenalotto, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckxa





logoEV
logoEV