Pesaro: Furti al supermercato: rubate cuffie, whisky e slip. Un arresto e una denuncia

1' di lettura 21/09/2021 - Nel fine settimana intensificati i servizi di prevenzione per i furti perpetrati in danno di esercenti in centri commerciali. Le segnalazioni dei servizi di vigilanza hanno consentito ai Carabinieri di Pesaro di monitorare il fenomeno esponenzialmente cresciuto nelle ultime settimane.

Ieri un pakistano 28enne, operaio di Monteciccardo già gravato da varie denunce, è stato condannato a sei mesi di reclusione dopo aver patteggiato la pena.

L’uomo, sabato pomeriggio presso lo spazio Conad del Rossini Center, dopo essere stato sorpreso a rubare auricolari per smartphone e vari capi di vestiario mediante la distruzione dell’antitaccheggio, aveva anche rifiutato di fornire documenti e generalità; pertanto è stato arrestato sia per furto aggravato che per i rifiuti volti ad ostacolare la sua identificazione.

Invece, venerdì pomeriggio, all’ipercoop Miralfiore era stato un romeno di 21 anni ad essere denunciato per il furto di alcune bottiglie di whisky.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2021 alle 10:47 sul giornale del 22 settembre 2021 - 393 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckfi