Jesi: Giretto d'Italia: il 21 settembre tutti a lavorare in bici

Giretto d'Italia 21 settembre 2021 1' di lettura 20/09/2021 - Torna l'iniziativa promossa da Legambiente, con il sostegno di CNH che contribuirà anche alla realizzazione della ciclabile sull'asse sud.

"Andiamo a lavorare in bici martedì mattina e proviamo a cambiare". L'appello dell'assessore all'ambiente Cinzia Napolitano è rivolto all'iniziativa "Giretto d'Italia", che vede coinvolta la città di Jesi con altre città italiane, per promuovere l'uso della bicicletta per raggiungere scuola e lavoro.

Caffè offerto per tutti coloro che, aderendo all'iniziativa saliranno in sella per raggiungere il posto di lavoro o la scuola e si registreranno presso uno dei quattro check point posizionati in diverse zone della città: Arco Clementino, rotatoria di viale Verdi, via Gola della Rossa e piazzale San Savino, dalle 7 alle 9. Ma non solo. Ci saranno premi ad estrazione offerti dal negozio Le Velo' di Simone Stortoni, Buffetti e Anabasi.

Un altro check point sarà interno alla CNH ed attivo nelle fasce orarie 12.30-14.30 e 15.30-18.30. Tra i registrati verrà estratto il fortunato vincitore di una bicicletta. Sempre alta l'adesione dei dipendenti dell'azienda ogni anno, come confermato da Giuliani.

Proprio l'azienda ha deciso di partecipare con un corposo contributo alla realizzazione della ciclabile sull'asse sud, per raggiungere la zona industriale.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2021 alle 16:11 sul giornale del 21 settembre 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di attualità, bicicletta, jesi, premi, cristina carnevali, CNH, articolo, Giretto d'Italia 2021, percorso casa lavoro, Cnh industries

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cj4N