counter

Pesaro: Ritiravano materiale e vendevano i pezzi, denunciati 4 dipendenti di Marche Multiservizi

Carabinieri 1' di lettura 05/09/2021 - Ieri mattina i carabinieri di Pesaro hanno eseguito 4 perquisizioni a carico di dipendenti di Marche Multiservizi a seguito di una denuncia sporta dall'azienda.

Dovevano ritirare e smaltire rifiuti speciali o portarli al centro riuso, invece la merce finiva altrove.

Gli accertamenti dei militari hanno verificato che quattro dipendenti dell'azienda addetti al recupero dei rifiuti speciali entravano in possesso della merce, per poi rivendere gli articoli più 'gettonati' come motori lavatrici, cucine, mobilio, quadri e computer.

Questo materiale, di proprietà di Marche Multiservizi che a fronte dell'onere del ritiro e della gestione del rifiuto vende a peso o recupera ciò che è utilizzabile, avrebbe dovuto essere smaltito nelle modalità previste, recuperato o riciclato.

Per questo motivo quattro dipendenti, 3 pesaresi, di 51, 52 e 52 anni. e un tunisino di 52 anni sono stati denunciati per furto aggravato in concorso tra loro.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2021 alle 10:08 sul giornale del 06 settembre 2021 - 950 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/chI7





logoEV
logoEV
qrcode