counter

Sanità, il Pd: “Più risorse per i laboratori analisi”

analisi 1' di lettura 01/09/2021 - “L’emergenza Covid ha dimostrato l’importanza e il ruolo essenziale dei laboratori analisi della nostra regione, che spesso hanno dato un fondamentale supporto alle strutture sanitarie pubbliche impegnate nella gestione della pandemia.

Purtroppo a oggi ci giungono diverse segnalazioni dal territorio che, in molti casi, quegli stessi laboratori sono costretti a comunicare ai propri pazienti l’esaurimento dei fondi annuali assegnati dalla Regione Marche per l’esecuzione di esami in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. Ciò comporta che fino alla fine dell’anno, a eccezione delle donne in gravidanza, qualunque cittadino che richiederà una prestazione sarà costretto a versare un contributo economico per ogni ricetta presentata, non potendo più fruire dell’esenzione. Per tale motivo chiediamo che, in occasione della discussione sul prossimo bilancio di previsione, la giunta regionale provveda a un sensibile aumento delle risorse stanziate a favore di queste strutture, in modo da metterle in condizione di erogare prestazioni in convenzione durante l’intero anno solare già a partire dal 2022”.

A dirlo è il gruppo regionale del Partito Democratico.


da Gruppo assembleare del Partito Democratico
Assemblea Legislativa delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2021 alle 15:49 sul giornale del 02 settembre 2021 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/chcE





logoEV
logoEV
qrcode