counter

Senigallia: Nuove gigantografie no-vax in città: lettera aperta di Volpini, "Il sindaco dovrebbe vietare queste affissioni"

1' di lettura 30/08/2021 - Dopo i manifesti no-vax affissi negli spazi pubblicitari proprio sotto l'ospedale delle scorse settimane, ora ne sono stati affissi di nuovi. Stavolta dal contenuto "pesante", che tirano in ballo anche i bambini. E a scrivere una lettera aperta al sindaco Massimo Olivetti è Fabrizio Volpini, medico e coordinatore dell'USCA.

"Con molto piacere l'ho vista l'altra sera alla presentazione dei libri dei due illustri scienziati, prof. Massimo Clementi e prof. Guido Silvestri, quest'ultimo anche nostro concittadino, e ho anche apprezzato il suo intervento circa l'importanza della scienza che va difesa sempre e comunque, e soprattutto ora, perchè è l'unica strada da percorrere per uscire dalla pandemia.

Come primo cittadino e come sindaco di una città che ha aderito al Patto Trasversale per la Scienza mi chiedo però come lei possa tollerare ancora in città la presenza di gigantografie pubblicitarie dal contenuto ambiguo e che vanno proprio contro i principi della scienza. Capisco che il servizio di affissione sia stato dato dalla precedente Amministrazione Comunale in appalto ad una agenzia esterna, ma credo che il Sindaco, di fronte a prese di posizioni così fuorvianti e antiscientifiche, possa e debba impedirne l'affissione, anche a costo di revocarne l'appalto".






Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2021 alle 15:15 sul giornale del 31 agosto 2021 - 508 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabrizio volpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cgTp





logoEV
logoEV