Fano: Ancora un accoltellamento, Marotta senza pace: 47enne in prognosi riservata

carabinieri di notte 1' di lettura 10/08/2021 - Una grave lesione al rene. È la conseguenza del nuovo accoltellamento che – a distanza di appena un paio di giorni dai fatti accaduti sabato all’alba di fronte alla discoteca Miu – ha scosso ancora una volta la comunità di Marotta di Mondolfo.

Dopo la maxi-rissa con mazze e coltelli che ha fatto finire in ospedale un giovane senegalese e due carabinieri - e portato alla chiusura del Miu -, nella tarda serata di lunedì è infatti avvenuto un altro fatto gravissimo. Un uomo di 43anni di Marotta ha aggredito un 47enne di sua conoscenza residente a Ponte Sasso. Alle 22 l’allarme di un vicino di casa, che ha avvisato subito i carabinieri della violenta lite in corso. Rapido l’intervento dei militari, che hanno prima trovato l’aggressore – un pregiudicato – riverso a terra di fronte a casa. In un bagno di sangue. L’aggredito è tornato sul posto con le sue gambe, poi ha raccontato di essere stato malmenato dal 43enne e di essersi difeso.

Le ferite del 47enne sono subito apparse preoccupanti, in particolare per quella lesione al rene per la quale si è reso necessario il trasferimento all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Si trova tuttora in prognosi riservata. L’aggressore, invece, ne avrà per almeno trenta giorni. È stato ovviamente arrestato, e ora dovrà rispondere di tentato omicidio.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2021 alle 21:36 sul giornale del 11 agosto 2021 - 2598 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondolfo, marotta, accoltellamento, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cejv





logoEV
logoEV