counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Civitanova: Polizia locale, un luglio di superlavoro: 1.500 multe elevate nel mese di luglio, ladro di zaini bloccato sul lungomare nord

2' di lettura
266

Intensificati i servizi della Polizia Locale sul lungomare civitanovese durante il periodo estivo, nello specifico maggiori controlli sul fronte dell’abusivismo commerciale, sulla conduzione dei cani in spiaggia e monitoraggio anti-assembramento nei pubblici esercizi che propongono serate di intrattenimento musicale.

Rafforzata la collaborazione con le forze dell’ordine per garantire il rispetto delle norme anticontagio. «Dal 27 luglio – riferisce il comandante Daniela Cammertoni – abbiamo esteso il servizio di infortunistica stradale anche alla fascia notturna con una pattuglia dedicata che si è andata ad aggiungere a quella ordinariamente prevista per il periodo estivo. Numerose sono state le sanzioni rilevate per infrazioni al codice della strada. Nel mese di luglio, su tutto il litorale da nord a sud e nel centro città gli agenti hanno accertato 1.500 violazioni tra divieto di sosta in zone non consentite come attraversamenti pedonali, spazi riservati ai disabili o per carico/scarico, e soste pericolose quali quelle agli incroci, sui marciapiedi e sugli attraversamenti pedonali, per una media di 50 violazioni al giorno. Per quanto riguarda l’infortunistica stradale, dal primo luglio ad oggi sono stati rilevati 33 incidenti e, di questi, 10 erano nella fascia notturna, grazie al servizio attivato dal 27 luglio finalizzato a garantire la sicurezza nelle settimane più affollate dell’estate coadiuvando così le altre forze dell’ordine operanti sul territorio».

Proseguono inoltre i servizi sulla spiaggia a bordo del quad a disposizione per i controlli: domenica 8 agosto, sono stati effettuati controlli dell’abusivismo commerciale con tre sequestri di merce contraffatta, sono stati multati quattro proprietari di cani che non rispettavano il regolamento comunale che vieta nei mesi estivi di condurre l’animale nei tratti di spiaggia non autorizzati.

Sempre domenica, durante l’attività di controllo del lungomare, due agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione di un furto di due zaini avvenuto in uno stabilimento balneare del lungomare nord. Dopo aver individuato il responsabile ed averlo inseguito in spiaggia, il malvivente è stato fermato con la refurtiva ed è stato accompagnato al Comando per l’identificazione e le operazioni di rito e sarà denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di furto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2021 alle 11:46 sul giornale del 11 agosto 2021 - 266 letture