Disabili: progetto Sais Umbria-Marche per i non udenti

1' di lettura 29/07/2021 - Il progetto, interamente finanziato dalla presidenza del Consiglio dei ministri-Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità per un importo pari a 349.500 euro, è stato avviato a partire dal 19 aprile del 2020 dai Consigli regionali dell'Ens Marche e dell'Ens Umbria.

È finalizzato a migliorare la qualità della vita delle circa 1.600 persone sorde umbre e marchigiane, attraverso l'erogazione di servizi essenziali, il progetto Sais- "Sensibilizzazione, accessibilità e indipendenza delle persone sorde", presentato nel corso di una conferenza stampa congiunta delle Regioni Umbria e Marche e dell'Ente nazionale sordi (Ens) che si è tenuta a palazzo Raffaello di Ancona, sede della Giunta regionale marchigiana. Un'iniziativa, è stato ricordato, che prevede azioni finalizzate all'abbattimento delle barriere culturali e comunicative che impediscono o limitano in concreto il diritto fondamentale all'inclusione e alla partecipazione attiva nella società della popolazione sorda.

Per questo motivo, ha spiegato l'assessore umbro alla Salute Luca Coletto, "grazie a questo progetto abbiamo ora a disposizione maggiori risorse per promuovere e garantire il rispetto dei principi sanciti dalla Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, nella fattispecie dei diritti delle persone sorde e con ipoacusia". Per l'assessore alla Salute delle Marche, Filippo Saltamartini, "è interessante che due regioni piccole ma grandi nei progetti abbiano voluto percorrere un percorso di questo tipo per raggiungere obiettivi di eguaglianza che spesso vengono sollecitati dalle associazioni ma che non riescono poi a raggiungere i risultati sperati".

Attivazione di sportelli di segretariato sociale, servizi di interpretariato Lis (lingua dei segni) e di mediazione linguistico-culturale , percorsi di formazione per i dipendenti delle principali strutture ospedaliere delle due regioni.






Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2021 alle 12:39 sul giornale del 30 luglio 2021 - 264 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccyA





logoEV
logoEV